Blog header
Il Blog del Movimento Roosevelt.
Spazio aperto di discussione
.

Iscrizione al Movimento Roosevelt

70,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario).
Effettuando il pagamento con Paypal il rinnovo è automatico di anno in anno

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Articoli in evidenza

Tutti gli articoli

Covid, il Piemonte rompe gli schemi: protocollo per guarire da casa

Cirio con lassessore Icardi 8ae3e

Il Piemonte rompe gli schemi: dal Covid si può guarire a casa, senza essere ricoverati. In un momento molto delicato della pandemia in Italia, in piena terza ondata e con gli ospedali vicini al collasso in ben 9 Regioni, un importantissimo cambio di rotta nella lotta alla pandemia arriva da Torino. Prima in Italia, la Regione guidata da Alberto Cirio ha modificato il protocollo per la presa in carico a domicilio dei pazienti Covid: viene effettuata dalle Usca, le Unità Speciali di Continuità Assistenziale, dai medici di medicina generale e dai pediatri di libera scelta. «Una svolta che, secondo diversi esperti, rappresenta il primo, imprescindibile passo verso il contrasto dell’emergenza sanitaria», sottolinea "Qui Finanza". «A cambiare infatti è proprio il paradigma: non è più immaginabile - come non lo è mai stato: ci è voluto un anno per arrivarci – che la malattia da Covid-19 venga affrontata nei reparti ospedalieri. Per chi arriva in ospedale spesso è troppo tardi. Il coronavirus va combattuto e gestito sin da subito a casa, all’insorgere dei primissimi sintomi: questa la strada».

Leggi tutto: Covid, il Piemonte rompe gli schemi: protocollo per guarire da casa

Conosci te stesso: nuovo format sperimentale di riflessione socio-politica(7°Video). A cura di Francesco Coni

Conosci te stesso(così è se gli pare): spazio sperimentale di riflessione socio-politica (7° Video) - A cura di Francesco Coni Copertina Puntata 07 12b06

Leggi tutto: Conosci te stesso: nuovo format sperimentale di riflessione socio-politica(7°Video). A cura di...

Gioele Magaldi: liberi tutti entro il 1 Maggio e vera strategia anti-Covid o ci aspettano 10 anni di lockdown

Magaldi avverte Draghi: liberi tutti, o ci aspettano 10 anni di lockdown

 

Il presidente del Movimento Roosevelt al nuovo governo: entro maggio una vera strategia anti-Covid (cure precoci, oltre ai vaccini) e fine delle restrizioni, perché la pandemia "gonfiata" è solo l'ennesima battaglia nella guerra contro la democrazia, avviata 60 anni fa con l'omicidio dei Kennedy. La soluzione? Ora la scienza lo conferma: occorre diffondere il contagio, smettendo di frenarlo, per raggiungere l'immunità di gregge e rendere finalmente innocuo il Covid, senza più limitare la libertà



«Chi oggi vorrebbe l'ennesimo lockdown, che è una falsa soluzione, usa il pretesto del Covid per assestare l'ultimo colpo alla nostra libertà: è l'ennesima battaglia, nella lunga guerra scatenata contro la democrazia dagli anni '60, a partire dagli omicidi dei Kennedy e di Martin Luther King». Gioele Magaldi, autore del saggio "Massoni" e presidente del Movimento Roosevelt, è allarmato dalla possibile, nuova stretta anti-Covid. «Il lockdown è una falsa soluzione, ora lo dicono anche gli scienziati, in studi come quelli appena pubblicati sulla rivista "Science"». Un avvertimento sottovalutato dai media: «Oltre a non poter estinguere il virus, il distanziamento è deleterio: impedisce al nostro organismo di sviluppare i necessari anticorpi». La soluzione? «Fare il contrario di quanto si è fatto finora. E cioè: contagiarci tutti, dopo aver messo in sicurezza (isolandoli o vaccinandoli) i soggetti fragili, malati e anziani. Solo così si raggiunge l'immunità di gregge, cioè la soluzione definitiva al problema».

Leggi tutto: Gioele Magaldi: liberi tutti entro il 1 Maggio e vera strategia anti-Covid o ci aspettano 10 anni...

Lockdown, medioevo nel 2021: grazie ai terrapiattisti del Covid

RS 51120

Uscire dal medioevo: lo chiedeva (in modo "gridato") un giornalista come Paolo Barnard, co-fondatore di "Report", almeno dieci anni fa. Nel saggio "Il più grande crimine", denunciava il carattere neo-feudale dell'élite eurocratica ordoliberista, capace di coniugare neoliberismo economico e autoritarismo politico-sociale nell'adesione fanatica al dogma mercantilista dell'economia "neoclassica", tra i fantasmi settecenteschi di David Ricardo (prima produco, poi risparmio: senza possibilità di investire a monte, scommettendo sull'economia), come se il denaro fosse ancora un bene materiale e limitato, paragonabile alle materie prime e ai prodotti agricoli come il grano. Al centro della polemica innescata da Barnard campeggiava la grande menzogna sulla "scarsità di moneta", utilizzata (ormai in tempi di valuta "fiat", virtualmente illimitata e a costo zero) da un oligopolio privatistico, pronto a imporre l'austerity per ottenere la più grande retrocessione sociale di massa della storia moderna: il debito pubblico come colpa e come handicap, non più interpretato in modo keynesiano come leva strategica destinata a produrre benessere diffuso attraverso investimenti lungimiranti.

Leggi tutto: Lockdown, medioevo nel 2021: grazie ai terrapiattisti del Covid

Ribelli: Donne. Il presidente Draghi, l'Europa ed il fattore D. 8a Puntata - A cura di Monica Soldano

Ribelli (8a Puntata) - Donne: il presidente Draghi, l'Europa ed il fattore D. A cura di Monica Soldano
Ribelli8 9539a

Leggi tutto: Ribelli: Donne. Il presidente Draghi, l'Europa ed il fattore D. 8a Puntata - A cura di Monica...

Dip. Geopolitica e Difesa (GED) MR - Caminetti rooseveltiani: Il Programma per la Difesa. Proposte e budget a confronto.

Il Programma per la Difesa: proposte e budget a confronto- GED N.35 - Caminetti rooseveltiani. A cura di Roberto HechichGedcavour 77471

Leggi tutto: Dip. Geopolitica e Difesa (GED) MR - Caminetti rooseveltiani: Il Programma per la Difesa. Proposte...

Translate

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio Video Gioele Magaldi

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Massoneria on air archivio 300