Blog header
Il Blog del Movimento Roosevelt.
Spazio aperto di discussione
.

Iscrizione al Movimento Roosevelt

70,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario).
Effettuando il pagamento con Paypal il rinnovo è automatico di anno in anno

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Articoli in evidenza

Tutti gli articoli

Una lettura della sentenza n. 2102/2021 del TAR Lazio - Sarà un'ascesa di Sisifo?

Tabella DPCM mascherine scuola bf9d4
In seguito alla discussione avvenuta in Roma nella camera di consiglio del giorno 10 febbraio 2021, la sentenza n. 2102/2021 del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio (Sezione Prima), relativa al ricorso numero di registro generale 9424 del 2020, ha dichiarato l’illegittimità dell’art. 1, comma 9, lett. s), del DPCM 3 novembre 2020, che aveva imposto “l’uso della mascherina ai bambini di età compresa fra i 6 e gli 11 anni, specificando che tale obbligo permane durante l’orario scolastico” [§ 9.1.2].

Tra i molteplici e rilevanti vizi riscontrati nel provvedimento (al quale, anche sulla scorta delle note del MIUR nn. 1990 e 1994, si è richiamato chi ha ritenuto di estendere l’obbligo anche ad ambiti scolastici e a circostanze non contemplati dal DPCM del 3 novembre) figurano l’irragionevolezza, il “difetto di istruttoria e di motivazione”, oltreché il “non corretto esercizio della discrezionalità amministrativa sotto forma di eccesso di potere”.

La sentenza non comporta effetti pratici immediati: il decreto in questione ha perso infatti efficacia il 3 dicembre 2020, “essendo stato sostituito dal DPCM del 3 dicembre 2020, anch’esso nelle more scaduto e sostituito dal DPCM del 14 gennaio 2021”. Ciononostante, le motivazioni che accompagnano il pronunciamento si attagliano perfettamente nella sostanza anche ai decreti successivi, i quali “hanno reiterato testualmente la medesima misura in questa sede censurata” [§ 7]. Per questo motivo, è deprecabile che una bozza del primo DPCM del governo Draghi riproponga impudentemente per l’ennesima volta – e in una formulazione identica a quella del decreto precedente – lo stesso provvedimento appena giudicato illegittimo dal TAR del Lazio (v. tabella sopra).

Leggi tutto: Una lettura della sentenza n. 2102/2021 del TAR Lazio - Sarà un'ascesa di Sisifo?

Pilules de sagesses rooseveltiennes N.12: Démocratie et Libertés fondamentales sous l’état d’urgence sanitaire

Pilules de sagesses rooseveltiennes: Démocratie et Libertés fondamentales sous l’état d’urgence sanitairepils12 0c4e7

Leggi tutto: Pilules de sagesses rooseveltiennes N.12: Démocratie et Libertés fondamentales sous l’état...

Leggendo il "Piano Nazionale Sanitario in risposta a un'eventuale emergenza pandemica da covid-19"

Cito direttamente dal "Piano Nazionale Sanitario in risposta a un'eventuale emergenza pandemica da covid-19", recentemente DESECRETATO a seguito di sentenza del TAR del Lazio. Il documento venne creato a fine febbraio dal Ministero della Salute, ed è attualmente è disponibile qui: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pubblicazioni_3005_0_alleg.pdf

Il documento inizia con il capitoletto denominato "Messaggi chiave":

"I dati disponibili in Cina hanno dimostrato che: SARS cov 2 ha un elevato potenziale epidemico, e le misure di contenimento tempestive e radicali sono efficaci nel ridurre l'R0 sotto il livello soglia e nel tenere sotto controllo l'epidemia."
"Come evidenziato dall'OMS al momento non esistono nè vaccini nè farmaci ad azione antivirale diretta contro Sarscov2 pertanto gli interventi non farmacologici per il contenimento dei casi e l'accesso a terapie di supporto adeguate alla presentazione clinica sono gli unici strumenti disponibili. Ad oggi non è noto quando saranno disponibili i farmaci ed i vaccini attualmente in corso di sperimentazione."

Leggete bene, andate a controllare, se necessario rileggete: queste sono le frasi PIU'SPECIFICHE che riguardano cure e rimedi. O meglio, sono le UNICHE frasi a riguardo: nella prima pagina di testo (pagina 4 su 56) TERMINA la trattazione dei rimedi farmacologici, e comincia una sterminata trattazione dei rimedi non-farmacologici come distanziamenti, mascherine, ecc... suddivisi per varie fattispecie e situazioni, e di una riorganizzazione del sistema sanitario nazionale in termini di gestione prettamente quantitativa. Il documento termina con le indicazioni per l'uso della ventilazione assistita nei casi gravi.

In questo "Piano Nazionale Sanitario in risposta a un'eventuale emergenza pandemica da covid-19" insomma, non si prevede lo studio della patologia nei suoi meccanismi d'azione, l'avvio di sperimentazioni di farmaci e rimedi più o meno comuni, l'ascolto di ciò che emergerà dalle esperienze dei medici di base che costituiscono di fatto la "prima linea". Queste cose, non vengono neanche citate come possibilità.

L'unica attenzione è posta sulla limitazione del contagio con sistemi a-specifici. Il motivo implicito è quello espresso nelle prime righe: l'OMS non ha indicato cure, per cui il sistema sanitario non sente ufficialmente il dovere, la responsabilità, la necessità...di cercare cure, ma dedica ogni attenzione solo a proteggere gli operatori e gestire la diffusione di un virus.

  • Domanda: perchè SOLTANTO l'OMS (o al limite i cinesi, fonti dei 3 studi citati in bibliografia) vengono ritenuti in grado di fornire soluzioni?
  • Perchè, se si definiscono nei minimi particolari le procedure anticontagio (che richiedono alla società un danno enorme e certo, verificatosi puntualmente), non vengono spese altrettante (o meglio: ancora maggiori) energie nella ricerca di cure??
  • Perchè viene messo nero su bianco un simile atteggiamento di assoluta impotenza e dipendenza da filiere decisionali esterne, senza minimanente pensare di organizzare e mettere a frutto alcuna risorsa nazionale se non per quella che appare già in partenza come una disperata e insufficiente autodifesa?

E sopratutto, ammessa (e non concessa) la buonafede per l'iniziale effetto sorpresa, perchè su questa strada si è proceduto per un intero anno, ritardando in ogni modo le iniziative di gruppi e singoli medici che hanno creato via via protocolli sempre più efficaci, cercando in più occasioni, fin da aprile, l'ascolto delle istituzioni? Ad oggi sono decine i medici che si sono esposti con protocolli a basso costo e con efficacia a loro dire quasi totale, e migliaia sono di fatto i medici che simili protocolli praticano comunemente o hanno cominciato a praticare in solitudine: per mero buon senso.

Il Ministero può spiegare tutto questo?

Conosci te stesso: nuovo format sperimentale di riflessione socio-politica(5°Video). A cura di Francesco Coni

Conosci te stesso(così è se gli pare): spazio sperimentale di riflessione socio-politica (5° Video) - A cura di Francesco Coni Copertina Puntata 05 fda35

Leggi tutto: Conosci te stesso: nuovo format sperimentale di riflessione socio-politica(5°Video). A cura di...

Translate

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio Video Gioele Magaldi

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Massoneria on air archivio 300