Blog header
Il Blog del Movimento Roosevelt.
Spazio aperto di discussione
.

Iscrizione al Movimento Roosevelt

70,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario).
Effettuando il pagamento con Paypal il rinnovo è automatico di anno in anno

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Articoli in evidenza

Tutti gli articoli

Uomini e topi

Mikhail Gorbaciov 76372

Troppo bella, la pace nel mondo. Era il sogno di Gorbaciov: la fine universale delle ostilità, e l'avvento di una nuova era per il genere umano. Lo sistemarono velocemente, con un golpe. A seguire: lo sfacelo dell'Urss e la svendita della Russia, la guerra in Cecenia, il martirio della Jugoslavia. Archiviata la narrazione gorbacioviana, riecco il film dell'orrore: 11 Settembre, e dunque guerra. Afghanistan, Iraq, Libia, Yemen, Siria. L'agenda del mondo ridotta a pura emergenza: il terrorismo, il clima, e ora il virus. Via Gorbaciov, in prima pagina sono finiti Bin Laden e Al-Baghdadi, Greta Thunberg, Bill Gates. Dall'universale al particulare italico: la paura dei migranti, la paura di Salvini, la paura del Covid. Tutti accessori dell'unico sostantivo permanente, la paura, ormai imposta come regola e dovere civile per gli ex cittadini, virtualmente trasformati in topi dal primo ministro venuto dal nulla e dalla sua oscura coorte di plenipotenziari tuttologi. Se il grande Mikhail Sergeevič vagheggiava per tutti noi un'alleanza internazionale di intelligenza cooperativa, spalancata su un futuro da abbracciare, nel giro di trent'anni siamo arrivati alla più grottesca zootecnia di massa che la letteratura distopica potesse immaginare, e proprio nei termini disegnati da scrittori come Huxley e Orwell: il topo è felicissimo di stare chiuso in gabbia, e squittisce indispettito verso chi cerca di evadere.

Leggi tutto: Uomini e topi

E adesso che si fa?

La mattinata inizia con una splendida notizia.....

https://youtu.be/iA6eQ2C6fKU


Praticamente ormai nella sola Italia, nonostante i mille tentativi di ostacolare la ricerca e bloccare e diffamare la divulgazione dei successi ottenuti dal Professor De Donno in poi, abbiamo praticamente più cure possibili che contagiati, eppure nonostante tutto, invece che gridare al Mondo con orgoglio i grandi risultati dei nostri grandi medici e ricercatori, si continua con censura di regime, diffamazioni continue da parte de “I PROFESSIONISTI DELL’INFORMAZIONE”, e se non basta invio dei NAS ed intimidazioni varie....

IMG 3182 0188d

Leggi tutto: E adesso che si fa?

Translate

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio Video Gioele Magaldi

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Massoneria on air archivio 300