Blog header
Il Blog del Movimento Roosevelt.
Uno spazio aperto di discussione
.

Articoli in evidenza

Tutti gli articoli

Cosa significa, nello specifico, il termine Progressista?

PDP 2b9f8Sergio Magaldi: «La connotazione di “progressista”, checché ne pensi il senso comune, non caratterizza necessariamente le formazioni della sinistra, tant’è che vi si richiamano ancora oggi nel mondo, e indifferentemente, partiti e movimenti politici liberali, di centro, di destra e di sinistra...

Leggi tutto: Cosa significa, nello specifico, il termine Progressista?

“Speravo che almeno questa sera potesse ritardare di dieci minuti la sua performance alla Pescheria e presentarsi qui ma non lo ha fatto. Pazienza. Io vado avanti lo stesso…”

Il vento 3298fSegue un articolo dal titolo “Pesaro, CasaPound e il libro di Claudio Palmulli. ‘Discriminato da Ricci’…” (Presentato all'hotel Baia Flaminia Resort "Il vento sulle braccia" del disabile romano, militante di CasaPound. Il sindaco aveva negato la sala), pubblicato da “Il Resto del Carlino”: http://www.ilrestodelcarlino.it/pesaro/cronaca/casapound-1.3611853

Leggi tutto: “Speravo che almeno questa sera potesse ritardare di dieci minuti la sua performance alla...

Checco Zalone, autore, tra le varie, de “I uomini sessuali”, subisce attacchi dai “progressisti” del pensiero e del linguaggio unico a livello mondiale: “Non c’è nessuno strumento per riscattare la grettezza di Checco…”

checco 43d73Incredibile ma vero (ma è ovvio che quando si parla di “progressisti” tutto è possibile e nulla è incredibile o impossibile…): Checco Zalone, autore, tra le varie, della canzone “I uomini sessuali”, ha subito pesanti attacchi dai “progressisti” del pensiero e del linguaggio unico a livello mondiale.

Leggi tutto: Checco Zalone, autore, tra le varie, de “I uomini sessuali”, subisce attacchi dai “progressisti”...

Anche Brexit, a quanto pare, “Ha stato Putin”… con meno di un Dollaro… Difatti, “la spropositata somma con cui il Governo russo avrebbe deciso l'esito referendario britannico si aggira attorno a 0.97 centesimi di Dollaro…”

Putin 2b45eSegue un articolo dal titolo “Meno di un Dollaro. Questo è il valore della democrazia nel Regno Unito?”, pubblicato da “L’Antidiplomatico”: http://www.lantidiplomatico.it/dettnews-meno_di_un_dollaro_questo__il_valore_della_democrazia_nel_regno_unito/21163_22502/

Leggi tutto: Anche Brexit, a quanto pare, “Ha stato Putin”… con meno di un Dollaro… Difatti, “la spropositata...

“I grillini sono onesti, 2 mandati e via, mica sono attaccati alla poltrona...”, dicevano… ma l’“Honesto” grillino Fabio Fucci sceglie di seguire “le orme” di Mike Bongiorno: vuol passare dal “BIS” al “TRIS”…

mike cb6d7Segue un articolo dal titolo Fucci alle elezioni con una civica, Corrado: rinnega il lavoro fatto dal M5s”, pubblicato da “Il Caffè TV”: http://www.ilcaffe.tv/articolo/39950/fucci-alle-elezioni-con-una-civica-corrado-rinnega-il-lavoro-fatto-dal-m5s

Leggi tutto: “I grillini sono onesti, 2 mandati e via, mica sono attaccati alla poltrona...”, dicevano… ma...

I 7 PARADIGMI DEL POSTKEYNESISMO

lavoie 66199«Lord Skidelsky, il biografo di John Maynard Keynes, scrive che la scuola postkeynesiana è quella più vicina allo spirito delle sue opere.
Ma cosa differenzia l'economia postkeynesiana dalla scuola neoclassica (neoliberista e neokeynesiana)?

Leggi tutto: I 7 PARADIGMI DEL POSTKEYNESISMO

L’Egitto dopo la “primavera”: 2 anni di carcere alla popstar Shyma Ahmed accusata di “incitamento alla dissolutezza”

Singer dd07bSegue un articolo dal titolo Egitto, 2 anni di carcere alla popstar accusata di ‘incitamento alla dissolutezza’ in un video” (Lo aveva postato il 10 novembre e la sua diffusione online aveva provocato furiose critiche in tutto il Paese. Abiti succinti e una banana a corredo, con evidente allusioni sessuali. Per la popstar Shyma è arrivata la condanna: due anni di carcere), pubblicato da “Repubblica”: http://www.repubblica.it/esteri/2017/12/13/news/egitto_due_anni_di_carcere_alla_popstar_accusata_per_video_troppo_audace-183981538/  

Leggi tutto: L’Egitto dopo la “primavera”: 2 anni di carcere alla popstar Shyma Ahmed accusata di “incitamento...

Sulla natura della nostra natura

“L’uomo attraversa il presente con gli occhi bendati. Può al massimo immaginare e tentare di indovinare ciò che sta vivendo. Solo più tardi gli viene tolto il fazzoletto dagli occhi e lui, gettato uno sguardo al passato, si accorge di che cosa ha realmente vissuto e ne capisce il senso.”

 Potremmo dire che tra noi i più hanno ben chiara qual’è l’analisi politica e la relativa proposta del Movimento Roosevelt. Non mi dilungherò in questa sede ad approfondire questo argomento, in quanto già chiaro dal nostro statuto, dal nostro sito e dalle nostre conversazioni sul gruppo Facebook. Certo, ogni giorno potremo maturare individualmente idee diverse su taluno o talaltro argomento specifico, ma non si può non dire che ciò che veramente ci accomuna tutti senza possibilità di distinzioni è

Leggi tutto: Sulla natura della nostra natura

Le Prospettive di un Nuovo Coinvolgimento Civile

Lungi dal voler proporre l'ennesima e sterile lamentela, appare tuttavia chiaro quanto il panorama politico dell'Italia sia attualmente più che deludente.

Un centrosinistra ormai radicato nella gestione locale e "localistica" del potere, su scala nazionale sta evidentemente scontando gli errori delle sue recenti scelte gestionali ed economiche, basti pensare allo scempio della scuola pubblica ottenuto con le false riforme della cosiddetta Buona Scuola e i buchi nell'acqua dell'alternanza scuola-lavoro. Tra scissionismi e nuovi partiti satellite, che all'occorrenza andranno comunque a favorire la Balena Rossa, nuovo artefice di una politica ultra-liberista asservita all'Europa delle società di rating, lo scenario del cosiddetto progressismo si riduce a una sequenza di parole vuote, pronunciate da aspiranti politici orgogliosi di non venire dal mondo della politica.

Leggi tutto: Le Prospettive di un Nuovo Coinvolgimento Civile

“Macché reddito di cittadinanza: serve moneta sovrana per creare 7-8 milioni di posti di lavoro, nel più breve tempo possibile, o il grande capitale straniero sbranerà quel che resta dell’Italia…”

mmt 2d772Segue un articolo dal titolo “Galloni: moneta sovrana e posti di lavoro, o addio Italia”, pubblicato da “Libreidee”: http://www.libreidee.org/2017/12/galloni-moneta-sovrana-e-posti-di-lavoro-o-addio-italia/

Leggi tutto: “Macché reddito di cittadinanza: serve moneta sovrana per creare 7-8 milioni di posti di lavoro,...

“L’FBI e il Dipartimento della Giustizia erano coinvolti fin dall’inizio nel preparare la narrativa sulle presunte interferenze russe, in collusione col GCHQ. A tutt’oggi non è stato fornito uno straccio di prova a sostegno delle loro accuse”

Strzok 72c98Segue un articolo dal titolo Dossier: il Russiagate diventerà presto ‘Muellergate’?”, pubblicato da “Movisol”: http://movisol.org/dossier-il-russiagate-diventera-presto-muellergate/

Leggi tutto: “L’FBI e il Dipartimento della Giustizia erano coinvolti fin dall’inizio nel preparare la...

IL MIO PROGRAMMA pt4: GLI OBIETTIVI

Se dal punto di vista intellettivo il Movimento Roosevelt è stato molto attivo mettendo sul piatto prospettive e approfondimenti tematici, dal punto di vista pratico è stato un po’ più carente. Per ora abbiamo faticato a portare la lotta per i diritti in iniziative concrete. Io propongo di essere molto pragmatici: scegliere un obiettivo per volta e lavorare per raggiungerlo attivando tutte le strade percorribili, dalla raccolta firme (si veda l’esempio di change.org), alla proposta di legge, al coinvolgimento dei soggetti politici che possano dare il giusto supporto parlamentare alle nostre iniziative. Le proposte devono essere larghe e scelte con un minimo di scaltrezza, partendo da quelle che possano trovare più facilmente un favore plurale e trasversale. Se vogliamo fare un esempio direi che un lavoro serio per una nuova legge che regoli la prostituzione e che difenda e tuteli chi la pratica potrebbe essere il nostro primo passo e la nostra prima battaglia. A tale proposito è già stata intavolata una discussione dallo stesso Gioele Magaldi nei più recenti incontri lombardi e da quella discussione si potrebbe partire. 

Piccola nota: Da oggi il biotestamento è legge grazie al voto congiunto di M5S e PD. Questo è un buon esempio che dimostra come i diritti possano unire forze diverse. Questo è ciò che per me dovrebbe impegnarsi a fare il Movimento Roosevelt: costruire ponti in nome dei diritti.  

CONTINUA...

“L’Europa dei nostri sogni è morta. L’attuale Unione è solo un mercato unico e la gente è sottoposta alla dittatura delle banche e della finanza. Come fermare questo incubo? Dobbiamo uscire dai Trattati europei…”

jean luc melenchon paris match min 5f99dSegue un articolo dal titolo “Modello Melanchon: posizione netta e di rottura verso i Trattati Europei”, pubblicato da “Contropiano”: http://contropiano.org/news/internazionale-news/2017/12/13/france-insoumise-unione-europea98738-098738

Leggi tutto: “L’Europa dei nostri sogni è morta. L’attuale Unione è solo un mercato unico e la gente è...

“L’Italia è il Paese europeo in cui vivono più poveri. Sono 10,5 milioni, su un totale a livello UE di 75 milioni… Gli italiani in questa condizione rappresentano il 14% del totale europeo…”

mense ad9c1Segue un articolo dal titolo Povertà, ‘Italia primo Paese europeo per numero di cittadini in condizioni di deprivazione. Sono 10,5 milioni’…” (La classifica Eurostat vede l'Italia davanti a Romania e Francia. Sono considerate indigenti le persone che non si possono permettere almeno cinque cose necessarie per una vita dignitosa, come un pasto proteico ogni due giorni, abiti decorosi, due paia di scarpe, una settimana di vacanze all'anno, una connessione a internet. I poveri assoluti nella Penisola sono triplicati in 10 anni), pubblicato da “Il Fatto Quotidiano”: https://www.ilfattoquotidiano.it/2017/12/13/poverta-italia-primo-paese-europeo-per-numero-di-cittadini-in-condizioni-di-deprivazione-sono-105-milioni/4034859/

Leggi tutto: “L’Italia è il Paese europeo in cui vivono più poveri. Sono 10,5 milioni, su un totale a livello...

“Magaldi è a favore della costituzione di uno Stato palestinese che possa convivere pacificamente con Israele e che però sia guidato, a differenza di quanto accaduto sin qui, da autorità governative garanti di un equilibrio democratico, laico e liberale…”

Pace 42501Segue un articolo di “Libreidee”http://www.libreidee.org/2017/12/ma-il-nemico-e-comodo-per-gli-oligarchi-del-medio-oriente/ dal titolo “Ma il nemico è comodo, per gli oligarchi del Medio Oriente”, che riprende un intervista che Gioele Magaldi (Gran Maestro del Grande Oriente Democratico, Presidente del Movimento Roosevelt e autore del bestseller “Massoni. Società a responsabilità illimitata” - Chiarelettere: http://www.chiarelettere.it/libro/principio-attivo/massoni-9788861901599.php), lunedì 11 dicembre, ha rilasciato a David Gramiccioli, per “Colors Radio”: http://www.colorsradio.net/

Leggi tutto: “Magaldi è a favore della costituzione di uno Stato palestinese che possa convivere pacificamente...

IL MIO PROGRAMMA pt3: LA VOCE ROOSEVELTIANA

Il blog e i social del Movimento Roosevelt sono molto attivi. Tuttavia non manca una certa confusione data dalla diversità di vedute dei suoi componenti. Per me la diversità è quasi sempre una ricchezza, ma credo che, senza ricorrere a censure, sarebbe opportuno redarre settimanalmente un editoriale che potremmo chiamare “La voce rooseveltiana”. In questo editoriale potremmo esprimere la posizione ufficiale del Movimento Roosevelt in merito ai fatti della settimana. Il Movimento Roosevelt esprime un livello di preparazione nettamente superiore ai tradizionali partiti politici e questa è un’opportunità da sfruttare appieno: diamo la nostra visione sulle cose, spieghiamo i fatti quali sono, sfatiamo facili luoghi comuni. Potremmo ragionare partendo dall’esempio degli interventi settimanali di Gioele Magaldi su Colors Radio, ma ampliando il numero delle firme, proprio per dare fondo alla nostra ricchezza di personalità. A seconda degli argomenti da trattare ogni settimana possiamo scegliere il rooseveltiano più adatto per la scrittura dell’editoriale (Nino Galloni se si parla di economia, Sergio Magaldi se si parla di costituzione, Monica Soldano se il tema è il giornalismo, Leni Remedios per la geopolitica, Patrizia Scanu se si parla di istruzione e così via...). Questi editoriali sarebbero un invito anche verso chi si affaccia sulle nostre pagine per la prima volta: non solo potrebbe leggere tante suggestioni eterogenee, ma anche una voce ufficiale che, come una bussola, ne aiuti l’orientamento.

CONTINUA...

“Sorgenia, la holding della famiglia De Benedetti, è stata scaricata, con il suo fardello di 1,8 miliardi di debiti, sulle banche creditrici, per cui ha ‘socializzato’ le perdite, vale a dire che ha preso soldi a sbafo, non li ha mai restituiti”

mps a3400Segue un articolo dal titolo “SORGENIA-MPS: DE BENEDETTI, PREDATORE DEI RISPARMI DEGLI ITALIANI”, pubblicato da “Scenari Economici”: https://scenarieconomici.it/sorgenia-mps-de-benedetti-predatore-dei-risparmi-degli-italiani-di-vladimiro-iuliano/

Leggi tutto: “Sorgenia, la holding della famiglia De Benedetti, è stata scaricata, con il suo fardello di 1,8...

La sconfitta di Pasolini e la vittoria dei Neoliberisti che dicono di essere contro il Neoliberismo ma lo servono senza se, senza ma e senza alcuna consapevolezza... e l’intervista al giudice Guido Salvini

pasolini 02922Pasolini ad Alberto Moravia, 1973: «Mi chiedo, caro Alberto, se questo antifascismo rabbioso che viene sfogato nelle piazze oggi a fascismo finito, non sia in fondo un'arma di distrazione che la classe dominante usa su studenti e lavoratori per vincolare il dissenso...»

Leggi tutto: La sconfitta di Pasolini e la vittoria dei Neoliberisti che dicono di essere contro il...

IL MIO PROGRAMMA pt2: CREARE UNA FONDAZIONE O UNA CHARITY

Da qualche anno sono iscritto al FAI, il Fondo Ambiente Italiano. Il Fai è una fondazione che privatamente ristruttura e rilancia luoghi di interesse naturalistico e ambientale mettendoli a disposizione del pubblico, sostituendosi cioè, a iniziative che dovrebbero essere dello stato, ma facendolo egregiamente e con ottimi risultati.
La mia idea è di creare una Fondazione Movimento Roosevelt o una charity. Sto studiando con alcuni soci quale può essere l’opzione migliore (Leni Remedios e Giulio Grilli in particolare), che possa contemplare un lavoro doppio, italiano, ma anche europeo, con particolare riferimento ai soci dell’attivissimo MR inglese (in un’epoca di divisioni e di Brexit noi lavoriamo insieme). L’iniziativa è volta a creare un movimento di capitali attorno e all’interno del Movimento Roosevelt, sia in un’ottica di raccolta di fondi pubblici, sia in una prospettiva di sponsorizzazioni. Come già spiegato in miei precedenti interventi video, sono pienamente convinto che i diritti abbiano appeal anche dal punto di vista commerciale. Si potrebbero cioè coinvolgere degli sponsor che vogliano associare la loro immagine a quella dei diritti.
Una charity o una fondazione creerebbero un flusso economico che ci permetterebbe:
1)Di avere soldi per la Roosevelt Communications e quindi fondi per la pubblicazione di libri, film, fumetti, giornali, riviste, siti web targati MR.
2)Di avere denaro per le iniziative sul territorio: seminari, convegni, manifestazioni.
3)Di dare lavoro ai soci rooseveltiani più attivi e meritevoli, uscendo dalla logica del “dopo-lavorismo” e del volontariato. Mi piacerebbe cioè creare una struttura con delle figure fisse stipendiate, nei ruoli per esempio di ufficio stampa, gestione sito web e social, promozione, raccolta fondi, comunicazione etc.
In questa prospettiva mi piacerebbe che chiunque abbia competenze su questi temi si possa attivare per aiutarci a individuare quale potrebbe essere l'opzione migliore. Mi piacerebbe altresì che si generasse un dibattito (so che a Londra Leni ha già accennato alla questione) per capire i soci cosa ne pensano.

CONTINUA...

IL MIO PROGRAMMA pt1: DIRITTI E METAPARTITO

Sono tra i fondatori del movimento Roosevelt. Le due paroline che per me sono sempre state importanti sono “diritti” e “metapartito”. Credo nei diritti, nella loro difesa e nel loro ampiamento. E credo altresì che le forme partitiche classiche siano, sotto molto aspetti, superate. Il metapartitismo permette di lavorare sui diritti in una forma più allargata e globale. Non occupandoci di leggine e senza bisogno di poltrone e di consenso siamo totalmente liberi di portare avanti battaglie ampie con accordi trasversali. La nostra posizione “fuori dai giochi” ci permette di stare sul pezzo e di diventare efficaci pontefici tra diverse formazioni partitiche, ognuna delle quali avrà i suoi piccoli interessi di bottega da portare a casa, ma che potrà avere piena fiducia nella nostra imparziale idealità.
In ogni epoca, sotto qualsiasi governo, persino sotto forme più o meno spinte di tirannia, si possono sempre trovare occasioni in cui infilarsi per vincere piccole o grandi battaglie. In questo periodo storico liberticida, per esempio, c’è molto rispetto e molta apertura anche da parte degli ambienti più tirannici verso le istanze LGBT. È il caso di approfittarne appieno. Così come è il caso di creare un nuovo corpo di leggi che regoli la prostituzione e il suo mercato. Anche su questo tema credo che un metapartito potrebbe creare un’amplia convergenza in forze politiche totalmente diverse tra loro.

CONTINUA...

Iscrizione al Movimento Roosevelt

30,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario)

Cerca nel Blog

Login Form

Archivio MASSONERIA ON AIR

Massoneria on air archivio

Gestione Cookies

EU e-Privacy Directive

Questo sito web usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni.
Usando questo sito, si accetta che questi files possano essere scritti sul vostro computer.

Consulta la nostra Privacy Policy

Consulta i documenti della e-Privacy Directive

Hai rifiutato di usare i cookies. Questa azione può essere riveduta.

Hai accettato che i cookies vengano scritti sul tuo computer. Questa autorizzazione può essere revocata.