Blog header
Il Blog del Movimento Roosevelt.
Spazio aperto di discussione
.

Iscrizione al Movimento Roosevelt

70,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario).
Effettuando il pagamento con Paypal il rinnovo è automatico di anno in anno

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Articoli in evidenza

Tutti gli articoli

La sicurezza delle infrastrutture italiane

Si parla soprattutto di Geopolitica, (ma non solo) le ultime notizie che spesso vengono trattate in maniera superficiale dalla stampa main stream. La crisi in Caucaso, ma anche la sicurezza delle infrastrutture italiane, quelle militari, marittime, portuali, delle telecomunicazioni ... Con Pietro Beltrame e Vittorio Meroni.

https://youtu.be/FdFmf6ImjqINEW MRTV THUMBNAILS 8 d6e64

Bielorussia, vuol dire Russia Bianca

Bielorussia GED 033d1Le elezioni manipolate di Lukascenko, i disordini di piazza contro la sua ennesima investitura a capo della stato. La struttura di uno stato russofono che praticamente è stato sempre unito alla Russia, le mire occidentali (specialmente dei paesi orientali dell'Unione, Polonia in primis), l'esigenza strategica della Russia di preservare i suoi confini e quello che si definisce estero vicino, la tentazione(e i rischi) a tal fine di appoggiare l'autocrate bielorusso invece di comprendere le ragioni di una popolazione esasperata che a sua volta potrebbe divenire involontariamente strumeno di mire altrui, le insospettabili connessioni tra questo teatro e la crisi cipro-turca nel Mediterraneo orientale.

Leggi tutto: Bielorussia, vuol dire Russia Bianca

MEDIO Oriente:Il conflitto Armenia Azerbaijan, la pace tra Bahrein, EAU e Israele.

MEDIO ORIENTE 4ee3f
Guerra e Pace in Medio Oriente. Mentre si normalizzano le relazioni diplomatiche tra Israele da una parte ed Emirati Arabi Uniti e Bahrein dall'altra, in chiave anche anti iraniana (manon solo) con buona pace dei Palestinesi, di hamas e degli Hezbollah libanesi, (che gridano al tradimento), dall'altra scoppia una guerra tra Armenia e Azerbaijan che rischia di incendiare tutta la parte nord-orientale del Medio Oriente e crea "alleanze" o per meglio dire, convergenze insolite. Il neo ottomanesimo della Turchia si spinge fino a sostenere, e forse ad essere l'ispiratore occulto, dell'offensiva Azera per riconquistare il territorio del Nagorno Karabakh. Mercenari siriani al soldo di Erdogan sono convogliati lì dalla Libia e dalla stessa Siria. Droni turchi costruiti dal cognato di Erdogan martellano le posizioni armene.

Leggi tutto: MEDIO Oriente:Il conflitto Armenia Azerbaijan, la pace tra Bahrein, EAU e Israele.

Pieni Poteri, per il nostro bene: la dittatura più bella del mondo

Nicola Zingaretti 39674

Nel governo che tentò di aumentare il margine operativo per l'Italia (deficit) e provò a varare un abbozzo di welfare aggiuntivo (reddito di cittadinanza), Matteo Salvini - il Mostro, l'Uomo Nero - promosse la mini-riforma delle pensioni (Quota 100) e caldeggiò il taglio drastico della pressione fiscale (Flat Tax), dopo aver costretto l'Europa a farsi carico degli sbarchi dei migranti, respinti da ogni altro paese e convogliati tutti verso l'Italia. Ostacolato in ogni modo, in un esecutivo inceppato fin dall'inizio per volere dei poteri forti che impedirono a Paolo Savona di coordinare la politica economica, lo stesso Salvini - sull'onda del grande consenso raccolto - osò pronunciare l'espressione alla quale fu prontamente crocifisso: "pieni poteri". Era un modo, improvvido, per chiedere di poter passare dalle parole ai fatti, con il conforto democratico del suffragio popolare. Errore catastrofico: gli chiusero ogni spiraglio, costringendolo alla resa anche mediante il consueto assedio giudiziario all'italiana. Contro di lui - solo per cancellarlo - fu messo in piedi il nuovo governo. I 5 Stelle arrivarono a rinnegare se stessi, alleandosi con i loro nemici storici: il "Partito di Bibbiano" e persino l'odiato Matteo Renzi.

Leggi tutto: Pieni Poteri, per il nostro bene: la dittatura più bella del mondo

MRTV Pianeta Scuola: Qual è la situazione alla riapertura delle scuole in tutta Italia?

Pianeta scuola - Qual è la situazione alla riapertura delle scuole in tutta Italia? Con Stefano Del Casi - Quarta puntata
COPERTINA SOCIAL 36cfa

Leggi tutto: MRTV Pianeta Scuola: Qual è la situazione alla riapertura delle scuole in tutta Italia?

Magaldi sfida Conte: gli italiani reagiranno agli abusi illegali e antidemocratici

Magaldi sfida Conte: un altro lockdown, e scoppia la rivoluzione. Sono dei mentecatti: usano il Covid per demolire l'economia e produrre sottomissione, ma non vinceranno

 

Il presidente del Movimento Roosevelt: vaccino antinfluenzale e obbligo di portare la mascherina all'aperto sono prove generali. Pensano di schiacciare la popolazione ridotta allo stremo, ma hanno sbagliato i loro calcoli: gli italiani reagiranno agli abusi, se verrà superata la soglia della legalità democratica

 

Durissimo monito al primo ministro, Giuseppe Conte: «Vuole imporre un nuovo lockdown? Ci provi, e la rivoluzione sarà più vicina». Gioele Magaldi, presidente del Movimento Roosevelt, sfida Palazzo Chigi: «L'obbligo del vaccino antinfluenzale in Lazio e l'imposizione della mascherina anche all'aperto, in Campania e Sicilia, sono tutti indizi di una chiara volontà di estendere queste misure al resto del paese». La situazione è gravissima: «Si sta superando la soglia della legalità democratica», scandisce Magaldi, che accusa «precise forze massonico-reazionarie». Sarebbero i mandanti occulti dell'aggressione in corso, in tutto il mondo, «ai danni del sistema democratico occidentale». Aggressione condotta «con il pretesto di una pandemia clamorosamente enfatizzata dai grandi media, asserviti a poteri oligarchici».

Leggi tutto: Magaldi sfida Conte: gli italiani reagiranno agli abusi illegali e antidemocratici

Translate

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio Video Gioele Magaldi

Massoneria on air archivio

Gioele Magaldi Racconta 300

Pane al Pane 300

Il Gladiatore 300