Blog header

Obama, la Globalizzazione ed il possibile “Contrordine Mondiale” di Donald Trump

Partiamo con Obama... Il “pacifista nelle intenzioni”, come scrive il blog del Consiglio per le Relazioni Estere, solo nel 2016 - considerando Iraq, Somalia, Siria, Libia, Pakistan, Afghanistan e Yemen - è riuscito a lanciare una quantità di bombe pari a “tre all’ora” (compreso sabato, domenica, festivi e prefestivi): una sorta di “miracolo dell’industria pesante”... Bush in confronto è stato un agnellino!

Leggi tutto: Obama, la Globalizzazione ed il possibile “Contrordine Mondiale” di Donald Trump

MANIFESTO ROOSEVELTIANO: piccola anteprima di ciò che verrà presto pubblicato integralmente

“MANIFESTO ROOSEVELTIANO”

(PER I PARTITI AUTENTICAMENTE DEMOCRATICI, PROGRESSISTI E SOCIAL-LIBERALI DEL TERZO MILLENNIO)



“Uno spettro si aggira per l’attuale dis-unione europea e per il mondo malamente globalizzato: lo spettro del metapartitico Movimento Roosevelt e di quei Partiti autenticamente democratici, progressisti e social-liberali del Terzo Millennio che il MR aiuterà a formarsi e a diventare maggioritari, cosi da sconfiggere ovunque la teologia dogmatica neoliberista e le istanze di governance globale tecnocratica e neo-aristocratica che ammorbano il pianeta da Oriente a Occidente, ormai da circa mezzo secolo.

Leggi tutto: MANIFESTO ROOSEVELTIANO: piccola anteprima di ciò che verrà presto pubblicato integralmente

Apprendiamo di una nuova pubblicazione editoriale del rooseveltiano Vincenzo Bellisario: “Movimento Roosevelt in Italia e nel Mondo - Volume Terzo”

JPEG 1


Vincenzo lancia l’opera attraverso la presentazione che segue…


La scena mondiale e il Movimento Roosevelt (prefazione di Nino Galloni)


Almeno tre sono le grandi questioni presenti sul tappeto della scena mondiale, europea e nazionale.

La prima è che dopo gli anni Sessanta - quando l’umanità aveva conseguito il superamento dei vincoli tecnici e materiali della scarsità - il livello di consapevolezza degli Stati, delle imprese, delle banche, dei sindacati e dei Partiti non si è evoluto al passo delle grandi potenzialità produttive e tecnologiche che l’umanità stessa aveva raggiunto.

Ciò ha determinato la chiusura della grande finestra che già negli anni Settanta si era aperta verso il superamento dell’economia capitalistica (cioè prioritariamente orientata al profitto ed alla valorizzazione del denaro); conseguentemente, le forze della conservazione ripreso vigore in nome del ritorno al liberismo ed alla onnipotenza del mercato, hanno distrutto le basi della solidarietà civile nazionale ed internazionale inaugurando un trentacinquennio da incubo, comprendente una lunghissima crisi: solo in seconda battuta - come conseguenze - definita economica e finanziaria. In realtà, più politica (quando la politica stessa ha lasciato il posto primario alla dittatura di un’ economia tanto insostenibile quanto contraddittoria) e, appunto dei livelli di consapevolezza: gli Stati hanno abbandonato la loro funzione di tutela delle fasce più deboli della popolazione per ergersi nuovamente ad arbitri della regolamentazione delle ragioni della forza; le banche non hanno più esercitato una funzione di creazione del credito a favore dei soggetti che detenevano sufficiente progettualità economica; le imprese hanno ottenuto la continua riduzione del costo assoluto del lavoro che ha frenato un’adeguata crescita della domanda interna (premessa allo sviluppo delle economie di scala e della riduzione dei costi per unità di prodotto);

Leggi tutto: Apprendiamo di una nuova pubblicazione editoriale del rooseveltiano Vincenzo Bellisario:...

Deindustrializzazione e Globalizzazione: un imperdibile evento rooseveltiano a Terni (giovedì 19 gennaio 2017) con il Vicepresidente MR Nino Galloni

Grazie all’impegno dei soci MR e dei simpatizzanti rooseveltiani di Terni, coordinati da Vincenzo Cerquiglini, Gianluca Felicini e Fabrizio Crasti (cui spetta il merito principale dell’iniziativa), con il patrocinio del Movimento Roosevelt Umbria (supervisionato da Daniele Cavaleiro e Simone Casagrande Moretti) e quello della Presidenza MR, giovedì 19 gennaio 2017, a partire dalle ore 17.30, nella bella e prestigiosa cornice di Palazzo Gazzoli, in Via Teatro Romano 13, a TERNI, si svolgerà un importante evento dai risvolti insieme politici, economico-sociali e culturali.

Leggi tutto: Deindustrializzazione e Globalizzazione: un imperdibile evento rooseveltiano a Terni (giovedì 19...

Gli effetti del JOBS ACT sulla “carne viva” della gente...

Il pezzo proviene dal blog dell'economista Alberto Bagnai (http://goofynomics.blogspot.com.mt/): “(No) jobs act”.

Si legge: «Al supermercato non vedo più le vecchie facce dei commessi che sono lì da quarant’anni, come noi purtroppo.

Leggi tutto: Gli effetti del JOBS ACT sulla “carne viva” della gente...

Corruzione ed evasione spiegate da Marco Mori

Scrive l’Avvocato Marco Mori: «Spesso si sente dire che si possono recuperare miliardi di euro dalla lotta all’evasione e da quella alla corruzione.

Questo è un concetto semplicemente demenziale, che denota un’ignoranza assurda e francamente inaccettabile. Pensare che uno Stato possa recuperare denaro dalla lotta ai reati, è come pensare di moltiplicare magicamente pani e pesci. Ovviamente è impossibile.

Leggi tutto: Corruzione ed evasione spiegate da Marco Mori

Il 2017 si apre ancora una volta all’insegna di Euro ed UE: il “fogno europeo” riserva ulteriori “regali” agli itaGLIani...

Il primo gennaio del 2017 il “fogno europeo” regalerà agli itaGLIani ignari e “svuotati di ogni” un nuovo regalo/“svuotamento” voluto per far sopravvivere Euro ed UE (quindi i “mercati”, cioè i prestatori privati di soldi agli Stati).

Leggi tutto: Il 2017 si apre ancora una volta all’insegna di Euro ed UE: il “fogno europeo” riserva ulteriori...

Il Movimento Roosevelt esprime solidarietà agli ex soci MR Giuseppe Pedà e Francesco Toscano in relazione alla prematura caduta della Giunta gioiese insediata nel 2015 grazie al trionfo di una Coalizione Roosevelt per Gioia Tauro

Riservandoci di ragionare ancora su quanto è accaduto, sta accadendo e accadrà a Gioia Tauro con la crisi della Giuntà comunale, come Presidenza MR esprimiamo tutta la nostra solidarietà al Sindaco sfiduciato Giuseppe Pedà e all’Assessore altrettanto sfiduciato Francesco Maria Toscano.

Entrambi, in effetti, furono messi nella condizione di vincere le elezioni comunali della Primavera 2015 e poi di governare il Comune di Gioia Tauro, grazie al generoso impegno immateriale e materiale dell’intera comunità rooseveltiana e del Movimento Roosevelt in quanto tale.

Leggi tutto: Il Movimento Roosevelt esprime solidarietà agli ex soci MR Giuseppe Pedà e Francesco Toscano in...

M5S e Movimento Roosevelt, Giunta Raggi e Nino Galloni al Campidoglio: domani, venerdì 23 dicembre, dichiarazioni-intervista di Gioele Magaldi in edicola con IL GIORNALE

Invitiamo tutti i rooseveltiani, i pentastellati e i cittadini interessati a comprendere meglio le prospettive passate, presenti e future nei rapporti tra Movimento 5 Stelle (M5S) e Movimento Roosevelt (MR, sito ufficiale: www.movimentoroosevelt.com), sia su Roma che a livello nazionale, domani, ad acquistare una copia del quotidiano IL GIORNALE, perché in esso comparirà un articolo-intervista sui rapporti tra MR e M5S, con interessantissime analisi e dichiarazioni del Presidente rooseveltiano Gioele Magaldi.

Leggi tutto: M5S e Movimento Roosevelt, Giunta Raggi e Nino Galloni al Campidoglio: domani, venerdì 23...

Il Vicepresidente MR Nino Galloni dice no al ritorno al Mattarellum

Con il seguente intervento di poche ore fa, Nino Galloni, Vicepresidente del Movimento Roosevelt, dalle pagine di “SCENARI ECONOMICI” (www.scenarieconomici.it ), spiega punto per punto tutti i limiti antidemocratici di un ritorno al “Mattarellum” e i potenziali rischi per la pace sociale e politica che la sua reintroduzione potrebbe comportare:

Leggi tutto: Il Vicepresidente MR Nino Galloni dice no al ritorno al Mattarellum

Ottavio Plini, Pietro Esposito e il presunto errore politico madornale del MR di aver proposto a suo tempo alleanze a Roma con il M5S per Nino Galloni al Campidoglio

Il socio rooseveltiano Pietro Esposito (membro del Direttorio MR Abruzzo), in un post di alcune ore fa pubblicato sul Gruppo facebook “Movimento Roosevelt Italia”, scriveva:

“Di fronte alla tragedia Raggi, unitamente ai fallimenti delle altre giunte pentastellate (Parma, Livorno, Quarto, Bagheria etc..), credo sia opportuno chiedersi se l'apertura di credito al Movimento5s, da parte del MR, sia stato un errore politico”

Leggi tutto: Ottavio Plini, Pietro Esposito e il presunto errore politico madornale del MR di aver proposto a...

Crisi della Giunta Raggi e Azione del Movimento Roosevelt per un New Deal di Roma Capitale e per Nino Galloni al Campidoglio

Convocazione dei soci MR Lazio  e Roma per i lavori inaugurali del Comitato per un New Deal di Roma Capitale e per Nino Galloni al Campidoglio: assemblea il 22 dicembre 2016, dalle ore 19:45, presso il TEATRO PETROLINI, in Via Rubattino 5, Roma (Zona Testaccio)

Leggi tutto: Crisi della Giunta Raggi e Azione del Movimento Roosevelt per un New Deal di Roma Capitale e per...

Chi “elegge” il governo? Legittimazione costituzionale e legittimazione democratica.

Propongo un ragionamento semplice, visto che si fa un gran parlare, in questi giorni, dell'Art. 92 della Costituzione.
Citiamolo:

"Il Governo della Repubblica è composto del Presidente del Consiglio e dei Ministri, che costituiscono insieme il Consiglio dei Ministri. Il Presidente della Repubblica nomina il Presidente del Consiglio dei Ministri e, su proposta di questo, i Ministri".

Leggi tutto: Chi “elegge” il governo? Legittimazione costituzionale e legittimazione democratica.

Tra tecnocrazia e populismo, bisogna...

In gran parte degli stati liberal-democratici occidentali la sfiducia nella politica non è mai stata così alta. Mentre alcuni movimenti dell’antipolitica raccolgono consensi, c’è chi, come me, è convinto che si debba ridare lustro alla politica, facendole riconquistare la fiducia dei cittadini ed un ruolo centrale nella società moderna.

Leggi tutto: Tra tecnocrazia e populismo, bisogna...

Translate

Iscrizione al Movimento Roosevelt

70,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario).
Effettuando il pagamento con Paypal il rinnovo è automatico di anno in anno

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio Video Gioele Magaldi

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Massoneria on air archivio 300