Blog header
Il Blog del Movimento Roosevelt.
Spazio aperto di discussione
.

Iscrizione al Movimento Roosevelt

70,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario).
Effettuando il pagamento con Paypal il rinnovo è automatico di anno in anno

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Articoli in evidenza

Tutti gli articoli

1. Il programma del candicato Cancelliere Martin Shulz per “riformare” l’UE in un TWET: «I rifugiati rappresentano il “sogno europeo” e valgono più dell'oro.»

In effetti, considerando il notissimo progetto UE di abbassamento dei salari  - vedi la “Lettera segreta della BCE al Governo italiano” del 2011, i quotidiani inviti alla famosa “competitività” che si raggiungerebbe attraverso il taglio degli stipendi ed altro - ed aumento dell'offerta di lavoro dequalificato, i rifugiati valgono molto di più dell’oro (nessun contratto di ingaggio, 10/12 ore di lavoro al giorno, 300 Euro al mese... Loro non hanno problemi per pagare l’affitto: vivono in 15/20 persone all’interno di 60/70 metri di casa!).

Ha ragione Martin Shulz, esattamente come avevano ragione i vari D’Alema ed altri ad aver affermato di volere almeno altri 30/50 milioni di extraeuropei nei prossimi anni all’interno UE.

Complimenti ed auguri a Martin Shulz per la sua “nuova idea” di “Nuova UE”, per la verità non troppo nuova...

2. C'è chi afferma che «Il “populismo” è un atteggiamento culturale e politico che esalta in modo demagogico il popolo» e chi, come per esempio il Nobel per la Letteratura Dario Fo, che affermava che «Il “populista” è colui che intende migliorare la posizione del popolo permettendogli di sfuggire alle violenze della classe dominante, ai ricatti e allo sfruttamento.»

Ovviamente non importa chi ha ragione, per quanto mi riguarda: a me “interessa” altro...

Dopo Brexit, Trump, il NO al referendum in Italia e varie altre situazioni, Jean-Claude Juncker, ha parlato “reddito minimo” di base - uno dei famosi cavalli di battaglia di diversi “Movimenti populisti” europei. «Perché?», sicuramente si chiederanno in tanti... La risposta: «Chi ottiene un reddito fisso mensile dall’UE, difficilmente sarà spinto ad abbandonare l’Ue.»

Insomma, dopo 25 anni di “macelleria sociale” targata UE ed Euro (solo per citarne qualcuno: l’Eurispes ci ha appena fatto sapere che il 48,3 delle famiglie italiane NON arriva alla fine del mese... praticamente una famiglia su due!; in Grecia una famiglia su due “vive” grazie alla pensione di un familiare...), hanno capito - dopo Brexit, Trump, il NO al referendum in Italia e varie altre situazioni - che l’unico modo per battere il “populismo” è quello di trasformarsi in “populisti”.

Oggi quello che più giustamente Monti ha definito «il grande successo dell'Euro» (questo perché - come spiega sempre lo stesso Monti - «l'Euro è stato creato per convincere la Germania che attraverso l'Euro e i suoi vincoli la cultura della stabilità tedesca si sarebbe diffusa a tutti. Quale caso di scuola si sarebbe potuto immaginare milgiore di una Grecia che è costretta a dare peso alla cultura della stabilità e sta trasformando se stessa?») sta entrando anche nelle case dei “protetti” che MAI avrebbero pensato... Iacopo Savelli, per esempio, giornalista di Sky: «Non dormo più da dieci giorni. Ho 52 anni, tra qualche mese 53, da ieri sono ufficialmente un esubero»«Non dormo più da dieci giorni. Ho 52 anni, tra qualche mese 53, da ieri sono ufficialmente un esubero.»

A Iacopo Savelli voglio solo dire quanto segue: la situazione che lei vive da una decina di giorni, tanti la vivono dalla nascita; tantissimi dalla nascita dell’UE e dell’Euro...

Dopo l’UE, quindi, potrebbe nascere l’UPE? (Unione Populista Europea).


Vincenzo Bellisario

(Articolo del 28 Gennaio 2017)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio MASSONERIA ON AIR

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Gestione Cookies

EU e-Privacy Directive

Questo sito web usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni.
Usando questo sito, si accetta che questi files possano essere scritti sul vostro computer.

Consulta la nostra Privacy Policy

Consulta i documenti della e-Privacy Directive

Hai rifiutato di usare i cookies. Questa azione può essere riveduta.

Hai accettato che i cookies vengano scritti sul tuo computer. Questa autorizzazione può essere revocata.