Blog header

Primi "No" al Green Pass in tutta Italia: Roma Piazza del Popolo e Ostia
pop3 0ab7f

Sabato 24 luglio 2021, a Piazza del Popolo, si è tenuta una delle manifestazioni contro il famigerato "green pass", ovvero la certificazione verde Covid-19 che sarà in vigore dal 6 agosto in tutta la penisola, introdotta per controllare in molti luoghi al chiuso, dai bar alle palestre, passando per cinema, teatri e altri luoghi di ritrovo, la presenza di persone vaccinate (con una o due dosi), che posseggano ancora gli anticorpi che attestino la guarigione o che dimostrino la negatività di un tampone.
In piazza si sono ritrovate persone diverse, con diverse esperienze, molte delle quali si sono organizzate proprio grazie ai social e all’azione del network internazionale Worl Wide Demonstration, contro quello che, in base al decreto-legge del governo Draghi, diverrà un obbligo, almeno fino a quando il Parlamento non lo convertirà in legge o lo farà decadere.
I media mainstream si sono subito mossi a definirli "no-vax", "no-mask", cultori delle "fake-news" e pericolosi negazionisti, come ogni volta – dall’inizio di questa pandemia –  che qualcuno ha proposto una visione diversa da quella considerata "ufficiale".
Invece, a quanto pare, tra i manifestanti c’era gente vaccinata, altra con la mascherina e che, addirittura, era a conoscenza delle cure domiciliari precoci che hanno impedito, nella maggioranza dei casi, ospedalizzazioni gravi. Tutte persone, uomini, donne con bambini, giovani che sono andati in piazza chiedendo di poter rimanere liberi di scegliere e circolare.



pop1 41fdf
pop1 41fdf


pop2 f175e
pop2 f175e

 

Lo stesso Comitato Cure Domiciliari, capeggiato dall’avv. Grimandi, questa mattina, si recherà sotto il Ministero della Salute a consegnare le firme raccolte, per chiedere al Ministro Speranza di considerare la partecipazione dei medici del consiglio scientifico del comitato, nella revisione dei protocolli di cura domiciliare.

Nella manifestazione a Piazza del Popolo è intervenuto anche un gruppo appartenente a Forza Nuova, dichiarando di non essere portatore di simboli di partito. Hanno portato loro stessi il megafono con cui hanno fatto alcuni interventi, per poi muoversi, capeggiati da Giuliano Castellino, verso la RAI, con parte del corteo.

Chiaramente, da più parti, questa partecipazione è stata strumentalizzata da chi voleva delegittimarla, ma anche direzionarla; ma chi ha partecipato apparteneva sicuramente alle più disparate categorie, tra cui anche i ristoratori, che temono, per l’ennesima volta dal 2020, di perdere clientela e sopportare ulteriori multe e chiusure.

Il 28 luglio, sempre a Piazza del Popolo, si terrà una fiaccolata alle ore 20:00, organizzata dal Comitato Libera Scelta, a cui parteciperanno anche personaggi politici, ma che si definisce "di liberi cittadini, apartitica e apolitica, aperta a chiunque intenda sostenere la piena libertà di scelta in materia sanitaria".
Sarà un’ulteriore occasione per vedere gli italiani in piazza e fare i conti con i consensi verso questo provvedimento, considerato da più parti liberticida e non di "necessità sociale", come sostenuto dall’informazione mainstream e da alcune delle forze politiche facenti parte del governo, che hanno convinto parte della popolazione.



Ostia:
ostia1 e682d

ostia1 e682d













ostia4 eb08a
ostia4 eb08a






























Sabato 24 luglio la manifestazione NO Green Pass di Ostia si è tenuta alla pineta. Si è constatata la presenza di varia umanità: gente venuta appositamente e gente che tornava dal mare. È stata organizzata una serie di interventi su di un palco, con gli oratori che hanno raccontano delle varie criticità che sono emerse in questo ultimo anno.
Tutto si è svolto tranquillamente: anche la polizia era presente, ma non è intervenuta. Si è potuto parlare e ascoltare tutti, nel rispetto di tutti.

Uno stacco musicale, fra un intervento e l’altro, ha fatto proseguire il pomeriggio in tranquillità.
Chi ha partecipato a queste manifestazioni merita ogni rispetto per le proprie idee, non andrebbe vessato con ogni mezzo solo perché nutre legittime remore su questi vaccini, né andrebbero fatti diventare tutti dei criminali per le loro idee.



ostia2 1b249

ostia2 1b249


ostia3 a2ec0
ostia3 a2ec0



Ringrazio i soci MR Lazio: Roberto Caetani e Vincenzo Cesetti, per le foto e i resoconti
Link: https://www.today.it/attualita/manifestazioni-green-pass-24-luglio-2021.html
https://www.romatoday.it/attualita/green-pass-obbligatorio-manifestazioni-protesta-roma.html#_ga=2.20273080.1614796927.1627295970-198958675.1627295970
https://www.editorialedomani.it/fatti/green-pass-manifestazioni-protesta-chi-ce-dietro-world-wide-demostration-hyq4u2ys





Aggiungi commento


Translate

Iscrizione al Movimento Roosevelt

70,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario).
Effettuando il pagamento con Paypal il rinnovo è automatico di anno in anno

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Login Form

Archivio Video Gioele Magaldi

Massoneria on air archivio

Gioele Magaldi Racconta 300

Pane al Pane 300

Il Gladiatore 300