Blog header

Quando voglio far capire il fallimento delle politiche Neoliberiste prendo ad esempio la superpotenza USA.

Sappiamo tutti che è la Nazione più potente al mondo sia a livello economico che militare, ma soprattutto che abbia esportato il proprio modello economico-finanziario-sociale in giro per il mondo.

Ecco che la nazione più liberista al mondo come Stigligtz e molti grandi altri economisti ci ribadiscono , sono anche il Paese più ingiusto al mondo !!

E come queste ingiustizia sociale ed economica non favorisca la creazione di nuova ricchezza nel sistema economico (come le astruse e obsolete teorie liberiste professano ) ma diventa ricchezza finanziaria su conti finanziari liberi di spaziare nel mondo alla ricerca di altrettanti investimenti finanziari. In poche parole la grande ricchezza non circola più nell’ economia reale ma genera solo altra finanza. Quindi ribadendo un altro recente studio di un altro grande economista, Robert Reich ; l’ effetto moltiplicatore nell’ economia reale lo generano soprattutto le classi medie e non le hight class .

Per cui osservando l’ attuale società USA, mi torna in mente la poesia di Charles Bukowski Born into this , il quale, nel suo delirio anticonformista recitava

“Nati in mezzo a tutto questo , in un un posto dove le carceri sono piene e i manicomi chiusi, tra ospedali così costosi che conviene lasciarsi morire, tra avvocati talmente esosi che conviene dichiararsi colpevole, in un posto dove le masse trasformano i cretini in eroi di successo “.

Ebbene oggi la società USA è più alienata che mai. Una Nazione che ha davvero le carceri stracolme, si parla di circa 2,5 milioni di detenuti, circa il 25% dei detenuti mondiali, che sommati ad altre forme di detenzione straordinaria addirittura più che raddoppiano. Tutto ciò a causa delle privatizzazioni delle carceri avvenute a metà anni 90.

E poi risaputo che il Sistema sanitario è quasi completamente privatizzato, vale il vecchio detto che in America se non hai i soldi non puoi curarti. E in contropartita le percentuali di casi di tumore o malattie gravi sono comunque da primato .

Continuando, il Sistema scolastico ed universitario sono ostaggio dello status, per cui la maggior parte degli studenti escono con una laurea e debiti esorbitanti ancor prima di cominciare a lavorare. Diritto al lavoro neanche a parlarne, hanno cominciato prima di noi con la svalutazione interna, e da tempo o con un salario- reddito medio si fa fatica ad arrivare a fine mese. Qualità del cibo e della vita pessima, privilegio per ricchi. Da sempre è la nazione con più barboni per strada e dove i ragazzi si sparano nelle scuole e nei ghetti. 


La lista può andare avanti, negli USA nonostante il Dollaro ( la valuta di riserva mondiale), nonostante la meritocrazia, nonostante la bassa percentuale di corruzione ( su questo sono bravi ad essere poco liberisti , con leggi severe e controlli vicini all’ Intelligence ) le cose non vanno poi così bene come la narrazione dei nostri media subalterni vorrebbero farci credere.

Di questo passo aumenteranno solamente le disuguaglianze in favore delle èlite . Il Regno Unito segue a ruota , l ' Italia da roccaforte del welfare anni 80 sta precipitando al terzo posto tra i Paesi con più disuguaglianza. 


Quindi cari Liberisti di che state parlando? ?
I cittadini Italiani e del mondo devono riappropriarsi della propria sovranità pro quota, ristabilire un autonomia monetaria e che si ritorni presto ad una forma di capitalismo incentrata sull' uomo e standard di elevata qualità! !

Domenico Pesce
Aggiungi commento


Translate

Iscrizione al Movimento Roosevelt

70,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario).
Effettuando il pagamento con Paypal il rinnovo è automatico di anno in anno

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio Video Gioele Magaldi

Massoneria on air archivio

Gioele Magaldi Racconta 300

Pane al Pane 300

Il Gladiatore 300