Blog header

4cb51f02 a2cc 11e4 9709 8a33da129a5e min 1600x1200 min 48b9f
4cb51f02 a2cc 11e4 9709 8a33da129a5e min 1600x1200 min 48b9f
Sor Boeri,
ormai diventato una sorta di nuovo Vasco Rossi/Rockstar (una sorta di nuovo Saviano… ma dell’INPS), ne ha almeno una al giorno...
Quella di oggi: «Nel 2017 con il provvedimento sulle quattordicesime si è ampliata in modo molto considerevole la platea tra i residenti all'estero, con un'impennata del 131% delle prestazioni. Così il presidente dell'Inps, Tito Boeri, sentito dal Comitato permanente sugli italiani nel mondo, presso la commissione Esteri alla Camera.
Il fenomeno “è in aumento sul 2017, a seguito degli interventi” fatti, con “la spesa per 14esime più che raddoppiata”.
Nel 2016 l'Inps ha pagato all'estero 373mila pensioni, in 160 paesi per un valore “poco superiore a 1 miliardo di euro”. Lo ha detto il presidente Inps Tito Boeri precisando che si tratta di “un'anomalia” visto che “non c'è un quadro di reciprocità”. “Le prestazioni assistenziali” pagate all'estero “vanno a ridurre gli oneri di spesa sociale di altri Paesi, è quindi come se il nostro Paese operasse un trasferimento verso altri” senza “avere un ritorno in consumi”.
Boeri ha precisato però che "più di un terzo delle pensioni pagate a giugno 2017 hanno periodi di contribuzione in Italia inferiori a 3 anni, il 70% è inferiore ai 6 anni e l'83% è ai 10 anni”, quindi durate contributive “molto basse”» (ANSA).

Cosa aggiungere? Nulla…  Resto/restiamo semplicemente in attesa di quella di domani… parlo della prossima “boerata”, ovviamente…

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscrizione al Movimento Roosevelt

30,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario)

Cerca nel Blog

Login Form

Gestione Cookies

EU e-Privacy Directive

Questo sito web usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni.
Usando questo sito, si accetta che questi files possano essere scritti sul vostro computer.

Consulta la nostra Privacy Policy

Consulta i documenti della e-Privacy Directive

Hai rifiutato di usare i cookies. Questa azione può essere riveduta.

Hai accettato che i cookies vengano scritti sul tuo computer. Questa autorizzazione può essere revocata.