Blog header
Il Blog del Movimento Roosevelt.
Spazio aperto di discussione
.

Iscrizione al Movimento Roosevelt

50,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario).
Effettuando il pagamento con Paypal il rinnovo è automatico di anno in anno

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Articoli in evidenza

Tutti gli articoli

Dal diario di Facebook del 15 Giugno 2019

Dopo aver pubblicato un post nel quale commentavo come questa dis-Unione Europea tradisse l'idea e i principi sui quali questa doveva essere costituita, Giuseppe Galdi ha commentato così il salvataggio di Radio Radicale:

"Marco Moiso, come la mettiamo con il voto di Salvini a favore del finanziamento a Radio Radicale? Non è forse la prova che è a favore dei poteri forti, in quanto i radicali tendono per loro impostazione a negare l'identità dei popoli, confezionando l'uomo apolide e sradicato, perfetto per il neoliberismo?"

Ecco, vorrei approfittare di questo blog per ribadire quello che ho risposto riguardo al salvataggio di Radio Radicale.

"Galdi Giuseppe... assolutamente in disaccordo. Mi scusi: bisogna governare on a 'case by case basis'? O bisogna governare secondo valori e principi? Ora... pur non essendo d'accordo con tutto quello che fa la Lega, sono molto contento che Radio Radicale sia stata salvata (anche se solo per un anno). Il principio da seguire è quello di rompere con le politiche neoliberiste e dell'austerity. Bisogna finanziare politica, cultura e informazione- non tagliare. Anche se non le piacciono le idee di una radio, questa va difesa. Questo è quello che vuol dire liberalismo (pluralità, non censura). Questo vuol dire combattere contro il neoliberismo.

Poi nello specifico, ritengo che Radio Radicale abbia sempre fatto un servizio di informazione preziosa e pluralista. E ricorderei anche che l'opposto di apolide non è nazionalista, ma patriottico. E per i progressisti la Patria è ogni luogo in cui ci siano ingiustizie da combattere. 

Se vogliamo farne un discorso identitario, la mia identità è di cittadino del mondo (l'unica che possa non portare a egoismi). E credo che il popolo debba e POSSA essere sempre sovrano, a livello municipale, cittadino, provinciale, regionale, nazionale e sovranazionale. Il fatto che questa dis-Unione Europea incompiuta sia uno strumento dei mercati, non vuol dire che non possa esistere una Federazione Europea democratica in cui il popolo sia sovrano; e non vuol dire che un giorno il popolo mondiale non possa essere sovrano tramite istituzioni democratiche che tutelino i diritti dell'uomo sotto ogni cielo del pianeta."

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio MASSONERIA ON AIR

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Gestione Cookies

EU e-Privacy Directive

Questo sito web usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni.
Usando questo sito, si accetta che questi files possano essere scritti sul vostro computer.

Consulta la nostra Privacy Policy

Consulta i documenti della e-Privacy Directive

Hai rifiutato di usare i cookies. Questa azione può essere riveduta.

Hai accettato che i cookies vengano scritti sul tuo computer. Questa autorizzazione può essere revocata.