Blog header

0
0
0
s2sdefault
Il presidente del Movimento Roosevelt: tra Sanremo e X-Factor emerge la sensibilità dei più giovani, colonna sonora di questa Italia che ha bisogno anche di canzoni che ne raccontino l'anima (come quelle di Enrico Nigiotti, Anastasio e Marta Charlotte Ferradini)

Sono solo canzonette? Niente affatto: da quelle note scaturisce l'inquietudine di una generazione decisa a non perdersi, nel caos della società liquefatta dal dominio dell'élite che ha svuotato la democrazia. L'arte resta un'espressione fondamentale per capire come stiamo vivendo, sostiene Gioele Magaldi, presidente del Movimento Roosevelt, che scommette anche sulla musica per il progressivo risveglio della società italiana. E punta su tre giovani talenti: Marta Charlotte Ferradini, Enrico Nigiotti (a Sanremo con lo struggente brano dedicato al nonno) e il ventenne rapper Anastasio, vincitore di X-Factor. Sulfureo l'affresco sociale che emerge nel suo brano "Correre": "In quarta elementare m'hanno detto di sognare perché il mondo stava pronto per risorgere, e sarebbe stato mio, dovevo solo correre, e gli altri si mangiassero la polvere". Applausi: "Per la giovanissima età e per l'essersi definito un libero pensatore – dice Magaldi, in web-streaming su YouTube con Fabio Frabetti di "Border Nights" – Anastasio dimostra di essere una spanna sopra gli altri: non escludo di invitarlo all'evento milanese del 3 maggio, che il Movimento Roosevelt dedicherà alle figure di Carlo Rosselli, Olof Palme e Thomas Sankara".

Dal rap di Anastasio al folk intimista di "Nonno Hollywood". Nostalgia: "Nonno mi hai lasciato dentro a un mondo a pile, centri commerciali al posto del cortile", canta il livornese Nigiotti, classe 1987. "Un brano da valorizzare, riscoprendo la tradizione italiana", sottolinea Magaldi: "in Nigiotti una sensibilità squisita si mescola con riferimenti sociali". Qualcosa che si riverbera anche in "Arcobaleno", nuovissimo singolo di Marta Charlotte Ferradini: la figlia di Marco Ferradini, cantautrice di grande talento, esibisce una voce straordinaria, piena di swing. "Ha alle spalle una ricerca raffinata, ma con "Arcobaleno" è riuscita a essere pop", dice Magaldi, che svela un dettaglio: Charlotte è stata tra i fondatori del Movimento Roosevelt, poi anche candidata a Milano nel 2016 nell'elezione che ha portato Beppe Sala a Palazzo Marino. Magaldi parla di "felice ispirazione creativa". Aggiunge: "Chi è passato per il Movimento Roosevelt sa raccontare la vita in modo accattivante, mai banale. Il che fa sperare che in tanti si vogliano cimentare con questa comunità in forte crescita. Qui ci sono persone che combattono per quello in cui credono".

Una comunità-arcobaleno, appunto: "Dentro i nostri limiti ci crediamo liberi, e non riusciamo a fare un passo per comprenderci", canta Charlotte, che insiste sul tema del perdono come medicina dell'anima, contro l'inquinamento emotivo. Già, perché il perdono "diventa importante anche nei rapporti sociali e nella politica, intesa come arte del gestire il benessere collettivo", sottolinea Magaldi. Proprio sul perdono e la riconciliazione, Nelson Mandela fondò il Sudafrica del post-apartheid. Il Movimento Roosevelt ha in agenda altri giganti come Rosselli, Palme e Sankara, presto rievocati al Museo milanese del Risorgimento, quasi a evocare un altro imminente Risorgimento, quello democratico italiano ed europeo. Lunga marcia, scommette Magaldi, da compiere (anche) a suon di musica: lusinghiera colonna sonora, quella di Nigiotti, Anastasio e Charlotte.


UFFICIO STAMPA MOVIMENTO ROOSEVELT (www.movimentoroosevelt.com)
Alessio Altieri
E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Mobile: +39.3396422626



(Articolo del 28 febbraio 2019)

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscrizione al Movimento Roosevelt

50,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario)

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio MASSONERIA ON AIR

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Gestione Cookies

EU e-Privacy Directive

Questo sito web usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni.
Usando questo sito, si accetta che questi files possano essere scritti sul vostro computer.

Consulta la nostra Privacy Policy

Consulta i documenti della e-Privacy Directive

Hai rifiutato di usare i cookies. Questa azione può essere riveduta.

Hai accettato che i cookies vengano scritti sul tuo computer. Questa autorizzazione può essere revocata.