Blog header

0
0
0
s2sdefault

Logo con scritta 333c5

Logo con scritta 333c5



Economia e finanza, energia e sovranità alimentare, migranti e Mediterraneo. Ma anche salute, ambiente, cultura, arte, giustizia, scuola. E ancora: università e ricerca, media e informazione, lavoro e welfare, geopolitica e difesa.



Sono le aree tematiche sulle quali lavoreranno i responsabili dei 12 Dipartimenti individuati da Patrizia Scanu, nuovo Segretario generale del Movimento Roosevelt. I Dipartimenti rappresentano l'area politica della Segreteria generale, alla quale si affiancheranno l'area territoriale (Segretari regionali e locali) e quella organizzativa (lo Staff di Segreteria). Insegnante e psicologa, ma anche Gestalt Counsellor, Mediatrice familiare e Teacher della Dr. Edward Bach Foundation, Patrizia Scanu seguirà (ad interim) il Dipartimento per l'Istruzione e la Formazione civica. Il Dipartimento per l'Economia, le Finanze e lo Sviluppo economico sarà gestito dal professor Egidio Rangone, commercialista, consulente giuridico, saggista e docente universitario, impegnato nello sviluppo del commercio estero con l'Est Europa. Lo stesso professor Rangone coordinerà anche ad interim il Dipartimento per le Politiche del Lavoro e del Welfare.



A guidare il Dipartimento per la Transizione energetica e la Sovranità alimentare sarà invece Angelo Consoli, a lungo direttore dell’ufficio europeo dell'economista-ecologo Jeremy Rifkin. Promotore dell'economia circolare e di un Social Compact da contrapporre al Fiscal Compact dell'Ue, Consoli è l'ideatore del “Manifesto Territorio Zero per una società ad Emissioni Zero, Rifiuti Zero, Chilometri Zero”; lavora con gli enti locali a progetti per la sostenibilità ambientale ed è cofondatore di Fred, il Forum Regionale per l'Energia Distribuita. Legato ad una visione di sviluppo strettamente sostenibile anche il Dipartimento per l'Ambiente, la Rigenerazione urbana e la Tutela del territorio e del mare, che sarà coordinato dall’imprenditore-manager Giovanni Smaldone, che vanta significative esperienze in Italia e all'estero nel campo della pianificazione urbana, in qualità di Project Development Manager con particolari competenze nella consulenza strategica, anche finanziaria, verso enti pubblici e investitori privati italiani e internazionali.

Il Dipartimento per l'Università e la Ricerca è affidato al fisico Roberto Peron, ricercatore presso l'Istituto di Astrofisica e Planetologia Spaziali (Istituto Nazionale di Astrofisica), Iaps-Inaf. Laureatosi alla Sapienza e dottoratosi all'Università di Lecce, Peron studia la fisica fondamentale della gravitazione e dello spazio-tempo, insieme alla verifica delle teorie gravitazionali con esperimenti spaziali. È anche Co-Investigator dell'accelerometro Isa nella missione Esa BepiColombo. Sarà invece una donna, Alessia Muccio, a dirigere il Dipartimento per le Politiche del Mediterraneo e per i fenomeni migratori. Alessia Muccio si occupa di ecologia umana. Tra Firenze e Marsiglia ha lavorato, anche come ricercatrice, sull'antropologia biologica dell’area mediterranea, analizzando le caratteristiche socio-demografiche dei flussi migratori. Esperta in cooperazione internazionale e in strategie di comunicazione e pianificazione, dopo essersi specializzata in sviluppo sostenibile all'università di Ginevra ha collaborato con iniziative ONU sullo sviluppo sostenibile (UNDP e UNITAR) studiando l'ottimizzazione dei sistemi complessi per l’attuazione dell’Agenda 2030.



Il Dipartimento per la Geopolitica e la Difesa è affidato a Roberto Hechich, geologo di formazione ma impegnato con svariate multinazionali nell’ambito delle pubbliche relazioni, con elevate capacità di gestione nel mondo web. Autore di romanzi e racconti, specialmente di genere giallo-esoterico, è un autentico esperto in materia di geopolitica e problematiche inerenti la difesa. Il Dipartimento per la Salute sarà diretto da Antonino Laudani, medico, psichiatra e manager con vasta esperienza internazionale nel settore dell'industria farmaceutica (amministratore delegato di importanti multinazionali). Oggi Nino Laudani svolge attività di volontariato come medico nutrizionista e conduce un'azienda agricola biologica. A dirigere il Dipartimento per la Giustizia sarà invece l'avvocato Domenico Margariti, già consigliere nazionale dell’ANF (Associazione Nazionale Forense) nonché membro del Consiglio Distrettuale dell’ordine degli avvocati di Milano e responsabile anticorruzione presso società municipalizzate lombarde. È un esperto in materie come deontologia forense e diritto penale, ed è formatore presso la Scuola Superiore dell’avvocatura.



Il Dipartimento per la Cultura, l'Arte e lo Spettacolo è affidato alla direzione del professor Sergio Magaldi, già ricercatore all'Istituto di Filosofia dell'ateneo romano. Specializzatosi in Storia e culture americane all’Università di Irvine (California), ha poi collaborato ai programmi culturali della Rai con servizi giornalistici di vario genere, realizzando sceneggiati storici, antropologici e letterari. Autore di saggi e romanzi, nonché co-autore di regie cinematografiche e teatrali, è stato più volte eletto nel consiglio direttivo della Società Filosofica Italiana. La giornalista Monica Soldano (L'Espresso, Repubblica.it, Il Manifesto, Radio Radicale) dirigerà il Dipartimento per l’Informazione, i Media e la Televisione. E' esperta di bioetica, salute, ambiente, problemi sociali, politica nazionale e riforme costituzionali. Direttrice di “Radio100passi”, network di impegno civile per la diffusione della cultura della legalità, ha rappresentato nel 1996 il ministero degli esteri a Bucarest in una missione dell'Osce ed è stata consulente della Presidenza del Consiglio per il progetto europeo AIR(Analisi di Impatto della Regolamentazione) presentato anche alla London School of Economics. Già assistente parlamentare di Giovanna Melandri, ha condotto libere docenze alla Sapienza (bioetica) coordinando gruppi di ricerca guidati dal professor Giovanni Berlinguer.

Giorgio Cattaneo,
Direttore de La Voce Rooseveltiana

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscrizione al Movimento Roosevelt

50,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario)

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio MASSONERIA ON AIR

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Gestione Cookies

EU e-Privacy Directive

Questo sito web usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni.
Usando questo sito, si accetta che questi files possano essere scritti sul vostro computer.

Consulta la nostra Privacy Policy

Consulta i documenti della e-Privacy Directive

Hai rifiutato di usare i cookies. Questa azione può essere riveduta.

Hai accettato che i cookies vengano scritti sul tuo computer. Questa autorizzazione può essere revocata.