Blog header

Sul costo della disgregazione dell'Unione Europea

Questa mattina,  segnalandomi un articolo di Franceschini su La Repubblica, un amico Italiano a Londra, con una storia politica di tutto riguardo, mi ha chiesto cosa ne pensassi delle conclusioni del primo convegno politico di MacroGeo, nuovo think tank con base a Londra, riguardo i rischi e l’eventuale costo di una disgregazione dell’UE.

Per poter rispondere a questa domanda devo contestualizzare la mia risposta in alcune riflessioni sullo ‘zeitgeist’ e lo spirito dell’elettorato nel mondo occidentale.

Leggi tutto: Sul costo della disgregazione dell'Unione Europea

La Presidenza MR presenta il Programma per la Semplificazione della Pubblica Amministrazione del Movimento Roosevelt

Nella progressiva accelerazione delle iniziative politiche del Movimento Roosevelt, siamo lieti di presentare l’attuale, ufficiale Programma rooseveltiano per la Semplificazione della Pubblica Amministrazione.

Si tratta di un Programma concepito anzitutto e principalmente grazie all’elaborazione del Direttore del Dipartimento Semplificazione della Pubblica Amministrazione Carmela (Minni) Pace (membra anche del Direttorio Generale MR), con la collaborazione del membro del Direttorio Generale MR (nonché Direttore Dipartimento Beni Culturali MR) Sergio Magaldi e del Coordinatore del Direttorio Generale MR Marco Moiso, e con il recepimento di istanze provenienti anche dal Presidente MR Gioele Magaldi, cosi come da parte di altri soci fondatori e ordinari.

Leggi tutto: La Presidenza MR presenta il Programma per la Semplificazione della Pubblica Amministrazione del...

Il commento del noto analista Paul Craig Roberts al discorso di insediamento di Donald Trump

Il breve discorso inaugurale del presidente Trump è stato una dichiarazione di guerra contro tutto l’establishment americano al potere. Tutto.
Trump ha reso abbondantemente chiaro che i nemici degli americani sono proprio qui in casa: globalisti, economisti neoliberisti, neoconservatori e altri unilateralisti abituati ad imporre gli Stati Uniti nel mondo, che ci coinvolgono in costose guerre senza fine, e politici che servono l’establishment al potere piuttosto che gli americani; a dirla tutta, l’intera cupola di interessi privati ​​che ha portato l’America allo sfinimento mentre gli interessati si arricchivano.

Leggi tutto: Il commento del noto analista Paul Craig Roberts al discorso di insediamento di Donald Trump

Emozioni Analogiche

haringpaper1981 1 d3b75
È notizia di questi giorni che Maria De Filippi sarà al fianco di Conti nella kermesse sanremese .  La regina della tv commerciale in salsa trash approderà alla co-conduzione (senza percepire un compenso) del minestrone canoro, sempre fedele a se stesso nel quadretto italico del conformismo  e del pensiero unico.

Leggi tutto: Emozioni Analogiche

Alcune “perle profetiche” dell’ultimo statista italiano - CRAXI - che bisognava eliminare a tutti i costi

Oggi, 19 gennaio 2017, ricorre il diciassettesimo anniversario della scomparsa di Bettino Craxi - l’ultimo statista italiano.

Di seguito alcune sue “perle profetiche.”

Leggi tutto: Alcune “perle profetiche” dell’ultimo statista italiano - CRAXI - che bisognava eliminare a tutti...

La Presidenza MR presenta il Programma economico ufficiale del Movimento Roosevelt e l’importante evento umbro di giovedì 19 gennaio 2017

Nella progressiva accelerazione delle iniziative politiche del Movimento Roosevelt, siamo lieti di presentare l’attuale, ufficiale Programma economico rooseveltiano.

Leggi tutto: La Presidenza MR presenta il Programma economico ufficiale del Movimento Roosevelt e l’importante...

Brexit, i 12 punti di Theresa May per “scappare” dall’UE della Merkel

Quelli che seguono sono i 12 punti che l'attuale premier britannica - Theresa May - ha elencato nel discorso sulla Brexit alla Lancaster House di Londra il 17 Gennaio 2017.

Leggi tutto: Brexit, i 12 punti di Theresa May per “scappare” dall’UE della Merkel

“Brutti, sporchi e cattivi”. Brexit, Theresa May ed il “sogno europeo” - MORTO - di Prodi e la Merkel

“Brutti, sporchi e cattivi” è un film del 1976 diretto da Ettore Scola e magistralmente interpretato da Nino Manfredi.

Racconta della periferia romana degli anni Settanta, quindi di miserie di ogni genere.

Leggi tutto: “Brutti, sporchi e cattivi”. Brexit, Theresa May ed il “sogno europeo” - MORTO - di Prodi e la...

Massoneria On Air: una trasmissione di storia, politica e attualità sulle dinamiche glocali del Potere: la puntata del 16 gennaio 2017

Consigliamo vivamente l’ascolto di:

Massoneria On Air: puntata 16.01.2017. Audio scaricabile su Vetrina Servizi (clicca per ascoltare)

Leggi tutto: Massoneria On Air: una trasmissione di storia, politica e attualità sulle dinamiche glocali del...

Obama, la Globalizzazione ed il possibile “Contrordine Mondiale” di Donald Trump

Partiamo con Obama... Il “pacifista nelle intenzioni”, come scrive il blog del Consiglio per le Relazioni Estere, solo nel 2016 - considerando Iraq, Somalia, Siria, Libia, Pakistan, Afghanistan e Yemen - è riuscito a lanciare una quantità di bombe pari a “tre all’ora” (compreso sabato, domenica, festivi e prefestivi): una sorta di “miracolo dell’industria pesante”... Bush in confronto è stato un agnellino!

Leggi tutto: Obama, la Globalizzazione ed il possibile “Contrordine Mondiale” di Donald Trump

MANIFESTO ROOSEVELTIANO: piccola anteprima di ciò che verrà presto pubblicato integralmente

“MANIFESTO ROOSEVELTIANO”

(PER I PARTITI AUTENTICAMENTE DEMOCRATICI, PROGRESSISTI E SOCIAL-LIBERALI DEL TERZO MILLENNIO)



“Uno spettro si aggira per l’attuale dis-unione europea e per il mondo malamente globalizzato: lo spettro del metapartitico Movimento Roosevelt e di quei Partiti autenticamente democratici, progressisti e social-liberali del Terzo Millennio che il MR aiuterà a formarsi e a diventare maggioritari, cosi da sconfiggere ovunque la teologia dogmatica neoliberista e le istanze di governance globale tecnocratica e neo-aristocratica che ammorbano il pianeta da Oriente a Occidente, ormai da circa mezzo secolo.

Leggi tutto: MANIFESTO ROOSEVELTIANO: piccola anteprima di ciò che verrà presto pubblicato integralmente

Apprendiamo di una nuova pubblicazione editoriale del rooseveltiano Vincenzo Bellisario: “Movimento Roosevelt in Italia e nel Mondo - Volume Terzo”

JPEG 1


Vincenzo lancia l’opera attraverso la presentazione che segue…


La scena mondiale e il Movimento Roosevelt (prefazione di Nino Galloni)


Almeno tre sono le grandi questioni presenti sul tappeto della scena mondiale, europea e nazionale.

La prima è che dopo gli anni Sessanta - quando l’umanità aveva conseguito il superamento dei vincoli tecnici e materiali della scarsità - il livello di consapevolezza degli Stati, delle imprese, delle banche, dei sindacati e dei Partiti non si è evoluto al passo delle grandi potenzialità produttive e tecnologiche che l’umanità stessa aveva raggiunto.

Ciò ha determinato la chiusura della grande finestra che già negli anni Settanta si era aperta verso il superamento dell’economia capitalistica (cioè prioritariamente orientata al profitto ed alla valorizzazione del denaro); conseguentemente, le forze della conservazione ripreso vigore in nome del ritorno al liberismo ed alla onnipotenza del mercato, hanno distrutto le basi della solidarietà civile nazionale ed internazionale inaugurando un trentacinquennio da incubo, comprendente una lunghissima crisi: solo in seconda battuta - come conseguenze - definita economica e finanziaria. In realtà, più politica (quando la politica stessa ha lasciato il posto primario alla dittatura di un’ economia tanto insostenibile quanto contraddittoria) e, appunto dei livelli di consapevolezza: gli Stati hanno abbandonato la loro funzione di tutela delle fasce più deboli della popolazione per ergersi nuovamente ad arbitri della regolamentazione delle ragioni della forza; le banche non hanno più esercitato una funzione di creazione del credito a favore dei soggetti che detenevano sufficiente progettualità economica; le imprese hanno ottenuto la continua riduzione del costo assoluto del lavoro che ha frenato un’adeguata crescita della domanda interna (premessa allo sviluppo delle economie di scala e della riduzione dei costi per unità di prodotto);

Leggi tutto: Apprendiamo di una nuova pubblicazione editoriale del rooseveltiano Vincenzo Bellisario:...

Deindustrializzazione e Globalizzazione: un imperdibile evento rooseveltiano a Terni (giovedì 19 gennaio 2017) con il Vicepresidente MR Nino Galloni

Grazie all’impegno dei soci MR e dei simpatizzanti rooseveltiani di Terni, coordinati da Vincenzo Cerquiglini, Gianluca Felicini e Fabrizio Crasti (cui spetta il merito principale dell’iniziativa), con il patrocinio del Movimento Roosevelt Umbria (supervisionato da Daniele Cavaleiro e Simone Casagrande Moretti) e quello della Presidenza MR, giovedì 19 gennaio 2017, a partire dalle ore 17.30, nella bella e prestigiosa cornice di Palazzo Gazzoli, in Via Teatro Romano 13, a TERNI, si svolgerà un importante evento dai risvolti insieme politici, economico-sociali e culturali.

Leggi tutto: Deindustrializzazione e Globalizzazione: un imperdibile evento rooseveltiano a Terni (giovedì 19...

Gli effetti del JOBS ACT sulla “carne viva” della gente...

Il pezzo proviene dal blog dell'economista Alberto Bagnai (http://goofynomics.blogspot.com.mt/): “(No) jobs act”.

Si legge: «Al supermercato non vedo più le vecchie facce dei commessi che sono lì da quarant’anni, come noi purtroppo.

Leggi tutto: Gli effetti del JOBS ACT sulla “carne viva” della gente...

Corruzione ed evasione spiegate da Marco Mori

Scrive l’Avvocato Marco Mori: «Spesso si sente dire che si possono recuperare miliardi di euro dalla lotta all’evasione e da quella alla corruzione.

Questo è un concetto semplicemente demenziale, che denota un’ignoranza assurda e francamente inaccettabile. Pensare che uno Stato possa recuperare denaro dalla lotta ai reati, è come pensare di moltiplicare magicamente pani e pesci. Ovviamente è impossibile.

Leggi tutto: Corruzione ed evasione spiegate da Marco Mori

Il 2017 si apre ancora una volta all’insegna di Euro ed UE: il “fogno europeo” riserva ulteriori “regali” agli itaGLIani...

Il primo gennaio del 2017 il “fogno europeo” regalerà agli itaGLIani ignari e “svuotati di ogni” un nuovo regalo/“svuotamento” voluto per far sopravvivere Euro ed UE (quindi i “mercati”, cioè i prestatori privati di soldi agli Stati).

Leggi tutto: Il 2017 si apre ancora una volta all’insegna di Euro ed UE: il “fogno europeo” riserva ulteriori...

Il Movimento Roosevelt esprime solidarietà agli ex soci MR Giuseppe Pedà e Francesco Toscano in relazione alla prematura caduta della Giunta gioiese insediata nel 2015 grazie al trionfo di una Coalizione Roosevelt per Gioia Tauro

Riservandoci di ragionare ancora su quanto è accaduto, sta accadendo e accadrà a Gioia Tauro con la crisi della Giuntà comunale, come Presidenza MR esprimiamo tutta la nostra solidarietà al Sindaco sfiduciato Giuseppe Pedà e all’Assessore altrettanto sfiduciato Francesco Maria Toscano.

Entrambi, in effetti, furono messi nella condizione di vincere le elezioni comunali della Primavera 2015 e poi di governare il Comune di Gioia Tauro, grazie al generoso impegno immateriale e materiale dell’intera comunità rooseveltiana e del Movimento Roosevelt in quanto tale.

Leggi tutto: Il Movimento Roosevelt esprime solidarietà agli ex soci MR Giuseppe Pedà e Francesco Toscano in...

Iscrizione al Movimento Roosevelt

30,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario)

Cerca nel Blog

Login Form

Gestione Cookies

EU e-Privacy Directive

Questo sito web usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni.
Usando questo sito, si accetta che questi files possano essere scritti sul vostro computer.

Consulta la nostra Privacy Policy

Consulta i documenti della e-Privacy Directive

Hai rifiutato di usare i cookies. Questa azione può essere riveduta.

Hai accettato che i cookies vengano scritti sul tuo computer. Questa autorizzazione può essere revocata.