Blog header

Il MR Lombardia riparte da Jancy Beltrami, Vittorio Meroni e Andrey Pinto: candidati per la nuova Segreteria regionale, si presentano il 26 ottobre

0
0
0
s2sdefault
Riparte con slancio l'attività degli attivisti lombardi del Movimento Roosevelt: lo dimostra la grande partecipazione che ha contrassegnato l'assemblea svoltasi il 28 settembre a Milano, coordinata da Jancy Mary Beltrami. Un'atmosfera che dimostra il grande spirito di iniziativa in questo gruppo. La stessa Beltrami è candidata alla Segreteria regionale del movimento, insieme a due sfidanti, Vittorio Meroni e Andrey Pinto. I soci lombardi restano comunque aperti a ulteriori candidature fino all'assemblea di venerdì 26 ottobre, quando ciascun candidato presenterà se stesso e il proprio programma (l'elezione poi avverrà il 30 novembre).

Leggi tutto: Il MR Lombardia riparte da Jancy Beltrami, Vittorio Meroni e Andrey Pinto: candidati per la nuova...

Marco Moiso designato Vicepresidente MR con delega ai rapporti con la Segreteria Generale

0
0
0
s2sdefault
Dopo le ufficializzazioni parziali (alcune passibili di modifiche, nelle prossime ore) relative alla formazione dei Dipartimenti e dello Staff della nuova Segreteria Generale guidata da Patrizia Scanu (con la notifica anche della costituzione di Uffici, Gruppi e Commissioni che sono collaterali all'organo esecutivo generale MR), illustrate in:
abbiamo il piacere di annunciare che è in corso di riorganizzazione anche l'Ufficio di Presidenza, organo apicale del Movimento Roosevelt, il cui compito è ispirare, dare impulso e contribuire all’azione della Segreteria Generale, supervisionandone in ultima analisi l'operato.
Vi saranno diverse conferme e alcune significative novità.

Leggi tutto: Marco Moiso designato Vicepresidente MR con delega ai rapporti con la Segreteria Generale

Comunicato Stampa Movimento Roosevelt - Mattarella difensore di quale Costituzione?

0
0
0
s2sdefault
img libro Costituzione Italiana b2c97"Siamo sicuri che Sergio Mattarella sia all'altezza della carica che ricopre, in un momento tanto delicato e decisivo per il futuro del nostro paese? Lui è al corrente della situazione o è condizionato da chi manipola le leve finanziarie dell'economia?" Questi due interrogativi si è posto Gioele Magaldi, presidente del Movimento Roosevelt, in un colloquio video con Marco Moiso, coordinatore del movimento nel Regno Unito, all'indomani delle contestazioni mosse dal Capo dello Stato al Documento di Programmazione Economica Finanziaria presentato dal governo di Giuseppe Conte. Non solo Magaldi critica aspramente Mattarella ma ne torna a chiedere a gran voce le dimissioni, come aveva fatto già a suo tempo dopo il secco rifiuto a Paolo Savona come ministro dell'Economia: "Il Presidente della Repubblica si dice allarmato per il deficit al 2,4%? Io mi domando quale Costituzione lui pensa di difendere, quella democratica del 1948 o quella stuprata nel 2012 dal governo di Mario Monti con l'introduzione del pareggio di bilancio per fare un favore ai poteri finanziari occulti? Al Colle non si accorgono dell'ipocrisia del pensiero unico spacciato per verità di fede da finti uomini di Stato, interessati non al benessere del popolo sovrano ma solo quello dell'élite che gli ha fatti accomodare sulle loro poltrone?"

Leggi tutto: Comunicato Stampa Movimento Roosevelt - Mattarella difensore di quale Costituzione?

Economista, specializzato nello sviluppo dell'Est Europa: Egidio Rangone dirigerà il Dipartimento MR per Economia e Sviluppo (nonché, ad interim, Lavoro e Welfare)

0
0
0
s2sdefault
Economista, docente universitario e specialista nella cooperazione per lo sviluppo dell'Est Europa. Ma è anche dottore commercialista, revisore contabile e consulente tecnico giudiziario. Il professor Egidio Rangone, alessandrino, è il nuovo direttore del Dipartimento per l'Economia, le Finanze e lo Sviluppo economico, nell'ambito della Segreteria generale del Movimento Roosevelt guidata da Patrizia Scanu, che gli affidato – ad interim – anche il Dipartimento per le Politiche del Lavoro e del Welfare. Diplomatosi ragioniere e perito commerciale acquisito, si è laureato in economia e commercio all’università di Pavia con una tesi sulla teoria dello sviluppo economico (dinamica economica). Dopo aver ottenuto una borsa di studio bandita dall’Istituto Bancario San Paolo di Torino e affrontato il relativo training di specializzazione, negli anni ’70 e ’80 ha frequentato vari corsi di qualificazione finanziaria e di economia dell'impresa presso l'Ipsoa di Milano e altri istituti post-universitari. Già da studente-lavoratore è stato prima gestore e poi capo-gestione nelle Ferrovie dello Stato in Piemonte e Lombardia, divenendo poi funzionario direttivo presso l’Ufficio Provinciale del Lavoro e della Massima Occupazione di Alessandria, occupandosi tra l’altro di problematiche lavorative inerenti la composizione di vertenze sindacali individuali e collettive.
Egidio Rangone 56612

Leggi tutto: Economista, specializzato nello sviluppo dell'Est Europa: Egidio Rangone dirigerà il Dipartimento...

“Mattarella preoccupato del futuro dei figli degli oligarchi” - Il Punto di Vista Rooseveltiano, 18/09/2018

0
0
0
s2sdefault
Punto d3a21London TV - The Roosevelt Movement: «Il 2.4% di deficit non rappresenta né un motivo sufficiente per esultare, né tantomeno un motivo per stracciarsi le vesti. Bisogna fare molto di più per combattere l'Econocrazia neoliberista impegnata nel creare una società neo-feudale; eppure Mattarella, più che occuparsi del benessere dei cittadini Italiani, sembra preoccuparsi degli interessi dei futuri oligarchi del mondo della finanza».
Il video: https://www.youtube.com/watch?v=p31RjqkNWss&feature=youtu.be

Università europee e incarichi nelle Nazioni Unite: sarà Alessia Muccio a dirigere il Dipartimento MR per le Politiche del Mediterraneo e per i fenomeni migratori

0
0
0
s2sdefault
Alessia Muccio, siciliana, si definisce “ecologo umano”: tutto il suo percorso personale, formativo e professionale è dedicato allo studio transdisciplinare della complessità (interiore ed esteriore) e al perfezionamento di una visione sistemica della realtà via via più articolata. Sarà lei a dirigere il Dipartimento per le Politiche del Mediterraneo e per i fenomeni migratori, nell'ambito della nuova Segreteria generale del Movimento Roosevelt coordinata da Patrizia Scanu. Alessia Muccio si è laureata con lode in scienze naturali nel 2003 all’università di Messina, conseguendo poi (sempre con lode) il master in antropologia biologica dell’area mediterranea all’università di Firenze, con una tesi sulle caratteristiche socio-demografiche e i flussi migratori nel Mediterraneo (2004). Nello stesso anno ha effettuato uno stage presso l’università di Parma e un altro presso il Cnrs all’Université de la Méditerranée di Marsiglia, in Francia, approfondendo la biodemografia (struttura e dinamica di popolazione) e le dinamiche migratorie.
Alessia Muccio d1ade

Leggi tutto: Università europee e incarichi nelle Nazioni Unite: sarà Alessia Muccio a dirigere il...

Debito al 2.4% - in tanti si stracciano le vesti

0
0
0
s2sdefault


Dal diario Facebook 28.09.18

"Vedo i seguaci della sedicente sinistra e della sedicente destra sbracciarsi gridando alla follia: ”con l’Italia che va in malora questi pazzi al governo festeggiano l’aumento del nostro debito. Ci vogliono rovinare!”

Avete ragione, forse si poteva e si doveva fare di meglio - ma in senso opposto!

Basta con i dogmi del neoliberismo, del debito pubblico e dello spread. 
L’economia non è una scienza ma un modello.

Il modello neoliberista, che le lobbies del mondo della finanza hanno imposto ai popoli europei come modello unico e imprescindibile , ha “spiegato” cose assolutamente non vere.

Piuttosto di prendere per vero tutto cio' che ci dicono le testate di sistema, leggiamo e studiamo un poco di storia e di economia.

Leggiamo di economia (“Uscita di sicurezza”, “Econocracy”, o “John Maynard Keynes” di Giorgio La Malfa, per iniziare) per capire come l’economia viene oggi usata per controllare la politica e sovvertire il volere popolare.

Leggi tutto: Debito al 2.4% - in tanti si stracciano le vesti

Comunicato Stampa Movimento Roosevelt - Legge di Bilancio 2019 e Consiglio dei Ministri del 27 settembre 2018. Magaldi: attenzione alle trame dei massoni neoaristocratici Draghi, Visco e Cottarelli e secondo avvertimento al "Fratello" Tria

0
0
0
s2sdefault
Gioele Magaldi, Presidente del Movimento Roosevelt e Gran Maestro del Grande Oriente Democratico, in una serie di interviste e interventi audio e video degli scorsi giorni mette in guardia sulle indebite ingerenze di Mario Draghi, Ignazio Visco, Carlo Cottarelli e altri personaggi dell'establishment politico-economico (italiano ed europeo) rispetto alla Legge di Bilancio 2019 che sta per essere licenziata dal Governo Conte.
Inoltre, Magaldi, dopo le dichiarazioni rese in:
lancia un secondo monito al Fratello massone Giovanni Tria.

Leggi tutto: Comunicato Stampa Movimento Roosevelt - Legge di Bilancio 2019 e Consiglio dei Ministri del 27...

Marcello Foa alla guida della Rai: che succede quando un eretico sale al potere?

0
0
0
s2sdefault
Che succede, quando il mondo si capovolge e un eretico sale al potere? In Italia, di solito, se un outsider assoluto conquista una poltrona significa che non è più un vero outsider, perché l'establishment se l'è già “comprato”: intende usarlo per drenare il dissenso, facendo sfogare in modo innocuo e illusorio il malcontento di cui era stato la voce. I posti di comando, in genere, sono pieni di ex rivoluzionari ben remunerati, arruolati per la peggiore delle missioni: rinnegare di fatto la propria storia, i propri ideali, e riallineare il pubblico alla “voce del padrone”, utilizzando il prestigio di quella che, un tempo, era stata una voce diversa, apprezzata proprio perché libera e indipendente, e quindi scomoda. Solo in casi rarissimi un vero eretico può raggiungere il ponte di comando rimanendo se stesso. Come accorgersene? Semplice: basta vedere che tipo di accoglienza gli viene riservata. Ed è il caso della nomina di Marcello Foa, nuovo presidente della Rai: i grandi media, in coro, lo accolgono nella migliore delle ipotesi con freddezza, come se si trattasse di un intruso molesto e sgradevole, un oscuro alieno anziché un illustre collega, mentre le macerie della vecchia politica – rottamata dagli italiani il 4 marzo 2018 – descrivono il neo-eletto come una specie di teppista, di impudente cialtrone. In questo, ricordano da vicino il sovrano disprezzo che i dittatori mostrano sempre per il loro popolo in rivolta, un minuto prima di essere defenestrati dalla storia.

Leggi tutto: Marcello Foa alla guida della Rai: che succede quando un eretico sale al potere?

“Magaldi, nonostante tutto, si mostra fiducioso nelle piccole crepe che il Governo gialloverde sta aprendo, nel Muro di Bruxelles. E saluta con favore Marcello Foa alla presidenza della Rai… mi risulta che sia un uomo libero…”

0
0
0
s2sdefault
lega 5S 4b3abSegue un articolo di “Libreidee” http://www.libreidee.org/2018/09/magaldi-democrazia-non-sovranismo-o-rivince-lelite/ dal titolo “Magaldi: democrazia, non “sovranismo”. O rivince l’élite”, che riprende un intervista che Gioele Magaldi (Gran Maestro del Grande Oriente Democratico, Presidente del Movimento Roosevelt e autore del bestseller “Massoni. Società a responsabilità illimitata” - Chiarelettere: http://www.chiarelettere.it/libro/principio-attivo/massoni-9788861901599.php), ieri, lunedì 24 settembre, ha rilasciato a David Gramiccioli, per “Colors Radio”: http://www.colorsradio.net/

Leggi tutto: “Magaldi, nonostante tutto, si mostra fiducioso nelle piccole crepe che il Governo gialloverde sta...

“MASSONERIA ON AIR (24 settembre 2018): trasmissione radiofonica curata in tandem da Gioele Magaldi e Davide Gramiccioli, ogni lunedì, dalle 12 alle 13, su COLORS RADIO…”

0
0
0
s2sdefault
ON AIR b59e3Nel link che segue è possibile scaricare l’ultima puntata di MASSONERIA ON AIR (puntata del 24 settembre 2018): https://drive.google.com/open?id=11ZiD8E3MNGDd3H1TvJ7d_6LB8sa-reGf

Angelo Consoli, già braccio destro di Jeremy Rifkin, nuovo direttore del Dipartimento per la Transizione energetica e la Sovranità alimentare del Movimento Roosevelt

0
0
0
s2sdefault
Sarà Angelo Raffaele Consoli, storico collaboratore dell'economista-ecologo statunitense Jeremy Rifkin, a guidare il Dipartimento per la Transizione energetica e la Sovranità alimentare del Movimento Roosevelt, nell'ambito della nuova Segreteria generale coordinata da Patrizia Scanu. Oltre alla direzione del Dipartimento “ecologico”, Consoli avrà anche il compito di coordinare il lavoro degli altri direttori di dipartimento. A lungo responsabile dell’ufficio europeo di Rifkin a Bruxelles, Consoli è uno dei promotori italiani della pionieristica “economia circolare”, aperta all'universo digitale. E' anche l'estensore di un Social Compact, da contrapporre al Fiscal Compact imposto dall'Ue. Ideatore del “Manifesto Territorio Zero per una società ad Emissioni Zero, Rifiuti Zero, Chilometri Zero”, Consoli lavora con gli enti locali a progetti per la sostenibilità ambientale ed è cofondatore di Fred, il Forum Regionale siciliano per l'Energia Distribuita. Fondatore e presidente del Cetri-Tires (Società Europea per la Terza Rivoluzione Industriale, basata sulla riconversione energetica), ha contribuito al piano d'azione “Seap per Roma Capitale”, basato sull'adozione dell'energia sostenibile.Angelo Consoli 7ff2d

Leggi tutto: Angelo Consoli, già braccio destro di Jeremy Rifkin, nuovo direttore del Dipartimento per la...

“Il massone Giovanni Tria scelga chi servire: il popolo italiano o l’élite neoliberista incarnata dal pessimo Draghi, il demolitore dell’Italia, che si complimenta con lui… Se i gialloverdi non manterranno la parola data saranno loro a pagare, non Tria”

0
0
0
s2sdefault
lega 5S 4b3abSegue un articolo di “Libreidee” http://www.libreidee.org/2018/09/magaldi-i-gialloverdi-scelgano-tria-e-draghi-o-gli-italiani/ dal titolo “Magaldi: i gialloverdi scelgano, Tria (e Draghi) o gli italiani”, che riprende un intervista che Gioele Magaldi (Gran Maestro del Grande Oriente Democratico, Presidente del Movimento Roosevelt e autore del bestseller “Massoni. Società a responsabilità illimitata” - Chiarelettere: http://www.chiarelettere.it/libro/principio-attivo/massoni-9788861901599.php), ieri, lunedì 17 settembre, ha rilasciato a David Gramiccioli, per “Colors Radio”: http://www.colorsradio.net/

Leggi tutto: “Il massone Giovanni Tria scelga chi servire: il popolo italiano o l’élite neoliberista incarnata...

Geopolitica: cosa è esattamente?

0
0
0
s2sdefault

 risk ebb97

 

Inauguriamo oggi il nuovo Dipartimento geopolitica e Difesa con un articolo che introduce e tenta di delineare il termine geopolitica cercando nel contempo di far comprendere che il termine non è sinonimo di un astruso gioco diplomatico ma un qualcosa che ha un impatto sulle vite di tutti noi, anche se non ce ne rendiamo conto. Un po’ per volta tenteremo di capire cosa c’è dietro ad affrettate notizie di agenzie e giornalistiche e come eventi che sembrano apparentemente fulmini a ciel sereno in realtà hanno gestazioni molto lunghe e complesse che una minima comprensione e attenzione agli avvenimenti possono far prevedere. E l’Italia come si pone in questo complesso groviglio?

Leggi tutto: Geopolitica: cosa è esattamente?

“MASSONERIA ON AIR (17 settembre 2018): trasmissione radiofonica curata in tandem da Gioele Magaldi e Davide Gramiccioli, ogni lunedì, dalle 12 alle 13, su COLORS RADIO…”

0
0
0
s2sdefault
ON AIR b59e3Nel link che segue è possibile scaricare l’ultima puntata di MASSONERIA ON AIR (puntata del 17 settembre 2018): https://drive.google.com/open?id=1fTtEuNUAg-ohGkFhdlDiIC-VntkmjUIk

Iscrizione al Movimento Roosevelt

50,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario)

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio MASSONERIA ON AIR

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Gestione Cookies

EU e-Privacy Directive

Questo sito web usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni.
Usando questo sito, si accetta che questi files possano essere scritti sul vostro computer.

Consulta la nostra Privacy Policy

Consulta i documenti della e-Privacy Directive

Hai rifiutato di usare i cookies. Questa azione può essere riveduta.

Hai accettato che i cookies vengano scritti sul tuo computer. Questa autorizzazione può essere revocata.