Blog header

0
0
0
s2sdefault
«Diritti, dignità, salari adeguati al costo della vita e possibilità di fare impresa: sono queste le tematiche che intendo affrontare». Gianluca Felicini, sindacalista del polo siderurgico di Terni, è il nuovo direttore del Dipartimento per le Politiche del Lavoro e del Welfare, nell'ambito della Segreteria generale del Movimento Roosevelt guidata da Patrizia Scanu. Diritti in primo piano, dunque, e dignità dei lavoratori: «Sono punti fondanti del nuovo Dipartimento, pilastri – dice Gianluca – che mi impegnerò a innalzare», anche con il contributo di «una squadra variegata, crocevia di esperienze, sinergie e competenze capaci di unire il mondo lavorativo in ogni sua possibile sfaccettatura». Dettaglio non trascurabile: Felicini, classe 1986, viene dalla città umbra «nota come la piccola Manchester d’Italia», appellativo che «rispecchiava l’importanza strategica da un punto di vista economico, occupazionale e sociale che la città ricopriva, sul piano locale ma anche nazionale ed europeo, per gli equilibri del mercato industriale». Terni, l'acciaio e l'indotto: proprio quel fertile panorama sociale, ricorda Gianluca, vedeva il felice connubio tra la grande industria e le piccole realtà produttive. Poi però «si è insinuato negli ultimi due decenni il germe della deindustrializzazione, “forzata” e “strumentalizzata” dalle forze promotrici di quel libero mercato deregolamentato tanto caro al neoliberismo».

Gianluca Felicini c11c1


Oltre alla competenza nel settore industriale, Gianluca Felicini vanta una esperienza personale nel campo immobiliare, quale fondatore di un’associazione che tutela i proprietari di immobili, «anch’essi martoriati dalla stagnazione economica». Tiene a precisarlo, giusto per far comprendere le motivazioni che lo hanno spinto a perseguire, giovanissimo, un percorso politico e associazionistico volto a contrastare un declino sociale – ancor prima che economico – che ha colpito la sua città, e che si riflette sul panorama nazionale. «Sono stati questi anni, che ho speso con passione e ardore (ma che una politica miope ha fiaccato), a spingermi verso il mondo sindacale, ove ricopro da anni il ruolo di delegato all’interno delle Acciaierie Thyssen e quello di membro del direttivo provinciale della Cgil». Esperienze che hanno arricchito le conoscenze di Gianluca, fornendogli «un “know how” capace di coniugare le diverse sfaccettature che compongono la realtà lavorativa». Un bagaglio che ora, dice, «ritengo di poter mettere al servizio del Movimento Roosevelt», di cui Gianluca ringrazia, per la fiducia riposta, il presidente Gioele Magaldi e il segretario generale Patrizia Scanu.

«Benché il governo attualmente in carica abbia messo in campo diverse proposte – osserva – nessuna di queste sembra in grado di affrontare efficacemente e in maniera strutturale la criticità della situazione, che vede la disoccupazione al 10% e quella giovanile ben oltre il 30%». Secondo Gianluca Felicini sono dati «tragici, ma pur sempre ottimistici» perché frutto del calcolo Istat, i cui parametri statistici «appaiono a mio avviso quantomeno discutibili: si tenga conto ad esempio che bastano poche ore settimanali a fare di una persona un occupato». Ovviamente, l’alta percentuale di disoccupazione «non è che la punta dell’iceberg di un sistema politico che pare soffermarsi anacronisticamente sull’effetto visibile ma non sulla causa». Da poco, aggiunge, è ricorso il settantesimo anniversario per i 70 anni della Dichiarazione Universale dei Diritti Umani, documento cardine e ispiratore del Movimento Roosevelt, il cui statuto «sancisce il diritto inalienabile al lavoro, ad un’equa e soddisfacente remunerazione atta a garantire dignità alla persona e alla sua famiglia». Principi, assicura Gianluca, che il suo Dipartimento «intende perseguire fin da subito».

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

Iscrizione al Movimento Roosevelt

50,00€

Iscrizione / Rinnovo annuale (1 anno - 365 giorni dalla data dell'iscrizione) al Movimento Roosevelt. (Pagamento con PayPal o bonifico bancario)

Iscriviti al Movimento Roosevelt e fai sentire la tua voce scrivendo sul Blog!

Login Form

Cerca nel Blog

Archivio MASSONERIA ON AIR

Massoneria on air archivio

Massoneria on air archivio 300

Gestione Cookies

EU e-Privacy Directive

Questo sito web usa i cookie per gestire autenticazione, navigazione, e altre funzioni.
Usando questo sito, si accetta che questi files possano essere scritti sul vostro computer.

Consulta la nostra Privacy Policy

Consulta i documenti della e-Privacy Directive

Hai rifiutato di usare i cookies. Questa azione può essere riveduta.

Hai accettato che i cookies vengano scritti sul tuo computer. Questa autorizzazione può essere revocata.